saponara
Serie A: poker Napoli, Roma e Lazio fanno harakiri e… Saponara mostra il lato B (FOTO)
9 Dicembre 2018
discoteca-Corinaldo2-640x361
Ancona, tragedia discoteca: fermato un sedicenne, avrebbe spruzzato lo spray al peperoncino
10 Dicembre 2018

Il Pipa fa la linguaccia, il River Plate alza la Copa Libertadores: il video dei gol

river plate

Il River Plate, con un gol del colombiano Juan Fernando Quintero e un altro di Pity Martinez all’ultimo minuto dei tempi supplementari, con il Boca stava in nove uomini per l’espulsione di Wilmar Barrios e l’infortunio di Fernando Gago, ha vinto nella finale della Copa Libertadores per 3-1, ha ottenuto il titolo più ambito e ha toccato il cielo con un dito nella magica notte di Madrid . Dallo stadio dei campioni di Europa per club partirà l’assalto della formazione argentina  al mondiale per club che si disputerà tra una settimana.

River Plate-Boca Juniors 3-1, il trionfo degli ‘italiani’ Pratto e Quintero

Il River ha avuto la forza e l’orgoglio di recuperare un gol contro il Boca in affanno dopo essere rimasto in inferiorità numerica ma in grado di centrare un palo al 119. Nel giro di pochi secondi si è passati dal possibile 2 a 2 al definitivo 3 a 1. L’avvincente sfida, disputata a Madrid dopo i disordini verificatisi a Buenos Aires, è stata decisa da un colpo di classe di Quintero. L’ex pescarese ha mandato in estasi i tifosi del River con una conclusione che si è andata ad infilare sotto l’incrocio dei pali. In precedenza ci aveva pensato Pratto, ex Genoa, a riequilibrare il risultato dopo il gol, con tanto di linguaccia, del Pipa Dario Benedetto per il Boca Junior.

 

RIVER PLATE-BOCA JUNIORS 3-1

RIVER PLATE (4-4-2): Armani; Montiel (74′ Mayada), Maidana, Pinola, Casco; Palacios (97′ Alvarez), Ponzio (59′ Quintero), Perez, Fernandez (111′ Zuculini); Martinez, Pratto. All. Gallardo

BOCA JUNIORS (4-3-3): Andrana; Buffarini (111′ Tevez), Izquierdoz, Magallan, Olaza; Barrios, Perez (89′ Gago), Nandez; Pavon, Benedetto (62′ Abila), Villa (96′ Jara).All. Schelotto

Arbitro: Nestor Cunha (URU).

MARCATORI: 44′ Benedetto (B), 68′ Pratto (R), 108′ Quintero (R), 122′ G. Martinez (R)

NOTE: ammoniti Ponzio, Fernandez, Maidana, Casco (R), Perez, Barrios x2, Tevez (B); espulso: Barrios (B)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *