Salernitana Andreas Karo_
Salernitana, il rinforzo non è… Karo: i video del centrale ingaggiato in prestito dalla Lazio
12 Luglio 2019
gabriele parpiglia
Gabriele Parpiglia racconta la Seconda Vita dei vip su Real Time
12 Luglio 2019

Vittoria, 2 cuginetti travolti da un Suv sull’uscio di casa: Alessio è morto, arrestato il conducente (FOTO)

vittoria suv

Una vita spezzata l’altra appesa ad un filo. Tragedia a Vittoria con due cuginetti, rispettivamente di 11 e 12 anni, travolti da un suv che viaggiava ad alta velocità in via 4 aprile, nel centro storico del comune in provincia di Ragusa. I due ragazzini erano seduti sull’uscio di casa quando sono stati centrati dalla Jeep Renegade di proprietà di Rosario Greco, un 37enne con precedenti penali. Per l’undicenne Alessio D’Antonio non c’è stato nulla da fare. Il ragazzino è morto sul colpo mentre il cuginetto è ricoverato in gravissime condizione all’ospedale di Vittoria dove i medici stanno tentando di stabilizzarlo prima di trasferirlo all’ospedale di Catania. Raccapricciante la scena che si è presenta agli occhi dei soccorritori con il Suv che ha tranciato gli arti inferiori dei due ragazzini.

Vittoria, Greco è risultato positivo ai test di alcol e droga

A bordo della vettura c’erano altre due persone che hanno successivamente dichiarato di essersi allontanati per il timore di essere linciati. Il conducente della vettura era fuggito a piedi subito dopo l’incidente ed è stato successivamente rintracciato e fermato dalla Polizia che l’ha condotto in Questura. Secondo quanto riferito dal quotidiano La Repubblica il trentasettenne è risultato positivo al test di alcol e droga ed è stato arrestato per omicidio stradale aggravato. Sotto choc ed increduli i residenti del comune di Vittoria. “Neanche in casa propria si sta tranquilli, non si può morire così. E’ tutto così assurdo”. Agghiaccianti le immagini pubblicate dalla pagina Facebook Vittoria Tv.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *