salernitana
Serie B, Cremonese-Salernitana 0-0: ai granata manca un rigore, serve più coraggio
6 Ottobre 2018
Florida, pestata dal fidanzato per una ‘scollatura’ eccessiva su Instagram
8 Ottobre 2018

Gran Bretagna, stop agli interventi per i glutei alla brasiliana dopo 2 decessi

La British Association of Aesthetic Plastic Surgeons (Baaps) dice basta agli interventi estetici per avere glutei alla brasiliana. A determinare la decisa presa di posizione dell’associazione il decesso di due donne nel giro di poche settimane. Secondo quanto riferito dal Baaps l’intervento per rimodellare il lato B ha il più alto tasso di mortalità (pari a uno su tremila). Nello specifico è stato accertato che trentadue persone hanno perso la vita per complicazioni legate all’intervento di lifting. Per tale motivo è stato consigliato di interrompere l’esecuzione dell’operazione fino a quando non saranno disponibili ulteriori informazioni sulla sua sicurezza. L’intervento prevede che il grasso venga prelevato da una parte del corpo e iniettato nei glutei.

Il monito della British Association

La moda dei glutei alla brasiliana è diventata popolare negli ultimi anni grazie ad alcune celebrità che promuovono mettono in evidenza curve e forme decisamente generose. Tuttavia, esiste il rischio che il grasso iniettato in grosse vene possa raggiungere il cuore o il cervello, portando gravi conseguenze ed in alcuni casi la morte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.