mosca coronavirus
Mosca epicentro della pandemia in Russia: 729 morti e 62 mila positivi
3 Maggio 2020
Johnson the sun
Boris Johnson al The Sun: ‘Stavo malissimo, avevano preparato un piano in caso di morte’
3 Maggio 2020

OnlyFans boom durante il lockdown, Paige guadagna 20mila sterline: ‘In tanti ci provano dopo aver perso il lavoro’

onlyfans

Il coronavirus non ha fermato l’industria del mondo per adulti. Almeno per chi da tempo lavora in questo settore in smart working alias con ‘sedute’ piccanti in webcam.

Boom di iscritti sulla piattaforma britannica durante la quarantena

E non solo perché in tanti, vista le problematiche lavorative, hanno scoperto questa nuova forma di guadagno durante la pandemia. In questi ultimi due mesi la piattaforma OnlyFans ha registrato un boom di iscritti e di accessi. Fondata nel 2016 a Londra, Regno Unito, il sito è decollato definitivamente negli ultimi due anni.

Cosa è OnlyFans?

La piattaforma consente agli utenti iscritti di vendere l’accesso alle loro foto e video sexy ed è sempre più frequentato dalle star della trasgressione. Sono numerose le iconiche attrici italiane del piacere che hanno deciso di affidarsi a questo strumento per incrementare i guadagni.

Tra le iscritte numerose star italiane del mondo per adulti

Ma su OnlyFans impazza soprattutto l’amatoriale con uomini e donne esibizioniste che sono diventate autentici punti di riferimento del sito web per numero di follower e per video e foto pubblicati. In queste settimane di lockdown in molti si sono rivolti a questo ‘servizio’ per soddisfare le fantasie più intime.

OnlyFans, raffica di ‘consulenze’ per gli influencer del piacere

A tal riguardo Vice Star ha pubblicato un’interessante inchiesta nella quale è emerso che diverse influencer del piacere sono state contattate in queste settimane per aver informazioni sulla piattaforma e sulle possibilità di guadagno.

Paige: ‘Contattata da tante persone che hanno perso il lavoro e volevano cimentarsi sulla piattaforma’

“Molte hanno perso il lavoro o sono state licenziate, altre non possono uscire di casa per via del lockdown” – spiega Paige che guadagna fino a 20.000 sterline al mese. “Io lavoro quasi 24 ore al giorno e non svolgo solo quest’attività. A volte finisci per saltare i pasti e dormire poco o nulla” – ha aggiunto la giovane che può contare su un buon numero di follower: “Certo con tanti nuovi iscritti ci sarà una maggiore concorrenza”.

Tommy Rose e le richieste durante la quarantena: ‘Molti avevano solo desiderio di parlare’

Tommy Rose, un altro attivissimo influencer che guadagna circa 1200 sterline al mese sul sito, afferma che durante il blocco sono cambiate le richieste. “Molti utenti volevano solo parlare. Tante persone sono bloccate in casa da soli ed hanno pochissima possibilità di comunicare”.

‘In tanti non si rendono conto delle conseguenze della scelta’

Senza fare giri di parole Tommy consiglia di valutare con la massima attenzione la scelta di intraprendere un’attività del genere. “In tanti non si rendono conto delle conseguenze e dell’impatto che quest’attività può avere quando si tornerà a svolgere il proprio lavoro. Tutto ciò alla lunga potrebbe incidere anche sulle relazioni con la famiglia e gli amici”.

Per quanto concerne l’aspetto pratico Rose ha consigliato di evitare situazioni che potrebbero creare disagio. “Dico sempre fai sempre quello che ti senti di fare ma non ti avventurare in performance nelle quali non ti senti a tuo agio solo per guadagnare più soldi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *