supermercati Italia orari coronavirus
Nuovi orari supermercati da domenica 22 marzo per l’emergenza coronavirus
20 Marzo 2020
incidente pontecagnano
Dramma a Pontecagnano, Antonino muore a 27 anni sul lavoro: ‘Una candela sul balcone per ricordarlo’
20 Marzo 2020

Non tutte le escort hanno deciso di interrompere la loro attività professionale. La trentunenne Lory Miss Curvy nei giorni scorsi ha racconato a La Zanzara, come rimarcato da Dagospia, la sua esperienza da ‘mercenaria’ del piacere ai tempi del coronavirus.

La trentunenne romana ha raccontato la sua esperienza a La Zanzara

La procace romana ha spiegato di essersi dotata di termoscanner, acquistato su Internet, per le opportune verifiche. “E’ una specie di pistola che punto in testa e via se la situazione è tranquilla. La gente così è più serena nell’incontrarmi”. La donna ha spiegato che, nonostante, l’emergenza sanitaria in tanti continuano a chiedere incontri intimi.

‘Uso il termoscanner prima di ogni incontro’

“Molti vengono appena terminato il lavoro e di conseguenza hanno l’autocertificazione per circolare. Sono stati ed hanno bisogno di rilassarsi”. Lory ha precisato di aver diminuito il numero degli incontri (al massimo tre) a scopo precauzionale. “Incontro persone che già conosco e non prendo più dieci appuntamenti al giorno perché so benissimo possono esserci persone asintomatiche”.

‘Vengono dopo lavoro, hanno l’autocertificazione’

La trentunenne ha aggiunto che prima di qualsiasi momento intimo verifica se la temperatura del cliente è tra 35,6 e 37. “Niente baci, anche se i clienti lo vogliono assolutamente, rapporti protetti, uso soltanto le mie mani e la mia bocca. Inoltre il viso resta sempre a distanza e soprattutto in questa fase si predilige il lato b ed un determinato rapporto ed in ogni caso faccio in modo di allontanare le secrezionali vaginali”.

‘Nonostante le richieste insistenti niente baci e viso a distanza’

Lory Miss Curvy ha anche aumentato le tariffe in tempi di rischi da coronavirus: “Arrivo fino a 200 euro, in ogni caso c’è gente che non ha nessuna remora e del Covid 19 non gliene frega niente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *