Elezioni comunali Salerno, i dati definitivi: Napoli si conferma sindaco con il 57,4%, alle spalle matura un clamoroso sorpasso nella notte
5 Ottobre 2021
Pippo Franco
Inchiesta falsi Green Pass, il figlio di Pippo Franco: ‘Mi dispiace deludervi ma mio padre è vaccinato’
5 Ottobre 2021

Dayane Mello, scomparso Nego do Borel: ‘La Fattoria pagherà per aver fatto piangere mia madre’, la segnalazione di un amico

Nego do Borel risulta scomparso da lunedì 4 ottobre ma nelle ultime ore un amico ha riferito ad un portale brasiliano una segnalazione relativa al luogo dove si potrebbe trovare il cantante. La madre ha presentato formale denuncia alla stazione di polizia di Recreio dos Bandeirantes (Brasile). Roseli Viana Pereira ha raccontato che la mattina l’artista piangeva e subito dopo le ha detto che sarebbe uscito di casa. La donna ha provato a fermarlo ma non c’è stato nulla da fare.

La denuncia della madre di Nego do Borel: ‘Ho provato a fermarlo, ha lasciato un bigliettino’

Prima di allontanarsi ha avuto dolci parole per la madre affermando di averle sempre voluto bene. Successivamente Roseli Viana ha trovato a casa un biglietto allarmante: “La Fattoria pagherà per aver fatto piangere mia madre”  A distanza di quasi 24 ore dalla denuncia di scomparsa il portale O Dia ha riferito di aver ricevuto una segnalazione da un amico del rapper. L’uomo avrebbe raccontato di aver visto Nego do Borel a Itacuruçá, un distretto del comune di Mangaratiba, sul suo motoscafo.

Un amico lo ha avvistato a Itacuruçá

Qui il cantante avrebbe trascorso il pomeriggio di lunedì 4 ottobre. L”amico ha detto di averlo visto triste e giù di morale in compagnia di un marinaio. “Il linciaggio virtuale gli stava facendo molto male”. A fine settembre la Polizia Civile ha aperto un’inchiesta per indagare su Nego do Borel, 29 anni, sospettato di aver abusato della modella modella Dayane Mello in condizioni di vulnerabilità durante il reality show “A Fazenda 13”, su TV Record. La brasiliana era ubriaca ed in più di una circostanza ha chiesto al cantante di smetterla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *