Chi è Trivante Stewart, la Salernitana scommette sul Reggae Boyz che sogna di emulare Luis Suarez (VIDEO)
15 Agosto 2023 - 22:48
Bimba di 11 anni scompare dopo essersi tuffata nel lago di Como: apprensione a Bulciago
15 Agosto 2023 - 23:49

Diventa nonna a 34 anni, Rachel McIntyre: ‘La gente mi chiede sempre il documento d’identità’

Una star dei social è diventata una delle nonne più giovani del Regno Unito all’età di soli 34 anni. Rachel McIntyre, dal Regno Unito, ha dato il benvenuto al suo primo nipote alla fine di luglio dopo aver scoperto che sua figlia di 17 anni era incinta l’anno scorso.

L’influencer ha raccontato sui social che la figlia 17enne è diventata madre a luglio

Ha condiviso la felice notizia sui social media, dove gli utenti hanno affermato che sembrava troppo giovane per essere una nonna e altri si sono congratulati con lei per quello che pensavano fosse il suo neonato. Rachel McIntyre è rimasta incinta per la prima volta quando aveva solo 15 anni e aveva alcune riserve sull’essere una giovane nonna perché sa quanto sia difficile essere una giovane madre a tempo pieno.

Dieta estrema: morta l’influencer vegana Zhanna Samsonova, mangiava semi di girasole e non beveva acqua

“Mia figlia ha appena compiuto 18 anni e sono rimasta molto scioccata quando ho scoperto che era incinta. Dopo poco però era entusiasta di diventare nonna così giovane. Sapevo che ovviamente l’avrei supportata anche io” – ha aggiunto la 34enne.

‘Sono diventata madre a 15 anni, pensano che io e mia figlia siamo sorelle’

“La gente non crede nemmeno che io sia la mamma. Mi guardano completamente scioccati quando glielo dico, pensano che siamo sorelle. Mi chiedono sempre un documento d’identità perché sembro così giovane”. Rachel McIntyre ha un’altra figlia di dieci anni. “È stato abbastanza traumatizzante vedere tua figlia affrontare qualcosa del genere a 17 anni.  Il travaglio è stato un po’ orribile, ma per fortuna mia nipote è una brava bambina, piange davvero poco”.

Redazione
Redazione
Giuseppe D’Alto: classe 1972, giornalista professionista dall’ottobre 2001. Ha iniziato, spinto dalla passione per lo sport, la gavetta con il quotidiano Cronache del Mezzogiorno dal 1995 e per oltre 20 anni è stato uno dei punti di riferimento del quotidiano salernitano che ha lasciato nel 2016.Nel mezzo tante collaborazioni con quotidiani e periodici nazionali e locali. Oltre il calcio e gli altri sport, ha seguito per diversi anni la cronaca giudiziaria e quella locale non disdegnando le vicende di spettacolo e tv.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *