wierer oro playboy
Wierer, è sempre Doro: bis mondiale ad Anterselva per la star del biathlon che disse no a Playboy
18 Febbraio 2020
Stefania La Greca, le donne e la magia dell’arte per vincere qualsiasi forma di violenza (FOTO)
19 Febbraio 2020

Una seconda chance per cancellare l’amaro epilogo de L’Isola dei Famosi 2018. Con discrezione Simone Barbato ha lanciato un appello alla produzione per ritornare a Cayo Paloma a distanza di due anni. Il poliedrico artista, assurto alla ribalta a Zelig, ha manifestato la sua volontà in una lettera inoltrata alla nostra redazione.

‘Il mio percorso a l’Isola fu interrotto in modo brusco e poco simpatico’

“Ritengo che il mio percorso a L’Isola sia stato interrotto in un modo poco “simpatico” quindi mi sento ancora in debito spiritualmente nei confronti dell isola e sento di doverci tornare per concludere un fantastico percorso ‘ che è stato improvvisamente “spezzato” . Sono disposto dunque ad andare in Honduras completamente a titolo gratuito“.

Il litigio con Amaurys Perez prima dell’eliminazione

Chiaro il riferimento di Barbato allo screzio con Amaurys Perez che determinò in pratica l’eliminazione del mimo. Nell’occasione il trentanovenne difese a spada tratta Francesca Cipriani nel corso di una discussione scatenatasi per una questione legata ad una pentola. Simone ha precisato che con Alessia Marcuzzi, ex conduttrice del reality show, non ha avuto particolari problemi (“Mi sembrava divertita dal mio personaggio”) mentre è rimasto deluso di alcuni commenti degli opinionisti.

‘Ho ricevuto pesanti ingiurie e gli opinionisti hanno voluto farmi passare in cattive luce’

“Ho ricevuto delle forti ingiurie da parte di Amaurys e gli opinionisti (Mara Venier e Daniele Bossari) hanno voluto fare passare in cattiva luce il sottoscritto che non ho mai mancato di rispetto a nessuno durante il reality e ho sempre cercato di difendere chi veniva attaccato dal gruppo. Dare ragione e mandare avanti chi gonfia il petto e inveisce contro i più deboli non è un bell’esempio”.

La sfida del ‘tarzanotto’ di Ovada: ‘Pronto per un’avventura estrema e selvaggia’

Pur di tornare sulle spiagge honduregne Barbato è pronto a rinunciare alla porzione di cibo concessa settimanalmente ai concorrenti. “Mi piacerebbe rinunciare anche all’acqua, al riso, al telone e tutti gli accessori concessi dalla produzione e utili alla sopravvivenza. Sono certo di potermela cavare benissimo lo stesso. Alla produzione dico ‘usatemi’ , se volete, nella maniera più estrema e selvaggia che vi viene in mente. il ‘tarzanotto di Ovada‘ è preparato a tutto”.

Un’avventura che potrebbe essere fonte di ispirazione per un nuovo libro dopo la pubblicazione de il Canto d’Honduras. Barbato non vuole dimostrare solo capacità di sopravvivenza ma anche mettere in risalto quelle qualità che ha fatica a far emergere nel corso dell’esperienza su L’Isola dei Famosi.

Visualizza questo post su Instagram

#isola #ricordi #tarzan

Un post condiviso da simone barbato (@simonebarbatoofficial) in data:

‘Signorini rimase colpito dalle mie qualità canore, spero di fare un programma con lui’

Signorini subito dopo L’Isola dei Famosi, mi disse di essere rimasto molto colpito dalle mie qualità canore, dopo avermi sentito cantare sull’Isola, aggiungendo che non fui capito come personaggio. Mi piacerebbe fare un programma con lui” – ha riferito il comico che ha ricordato che nel corso di Casa Signorini eseguì incassò i complimenti del direttore di Chi per la sua interpretazione dell’aria del Barbiere di Siviglia.

Doti che, ora, il tarzanotto di Ovada spera di dimostrare nuovamente su L’Isola dei Famosi che da quest’anno sarà affidata a Ilary Blasi. Il reality, a meno di nuovi clamorosi rinvii, dovrebbe partire a fine aprile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *