Le donne si laureano più degli uomini ma faticano a trovare un lavoro, ecco i dati
9 Ottobre 2019
Can Yaman, bagno di folla a Roma per la star di Bitter Sweet: ‘Via di corsa per questione di ordine pubblico’ (VIDEO)
9 Ottobre 2019

Sylvie Lubamba, da Chiambretti alla richiesta di reddito di cittadinanza: ‘Anche io ho problemi, ma non vado in tv a lamentarmi’

Nelle prime puntate della nuova stagione di Live Non è la D’Urso numerosi vip hanno raccontato di attraverso un brutto momento sotto il profilo economico. Una scelta che Sylvie Lubamba non condivide in toto. Anche la show girl non sta vivendo un momento particolare ma, rispetto ai colleghi, ha scelto di seguire un percorso diverso. “Anche io ho problemi economici ma non vado di certo in televisione a piangere o a lamentarmi come fanno certi miei colleghi. Ci sono tante persone da casa che hanno delle difficoltà enormi, ed io come loro mi rimbocco le maniche e ringrazio Dio!”.

Sylvie Lubamba: ‘L’ultimo contratto l’ho firmato dieci anni fa’

La showgirl, nata in Italia da genitori congolesi, non se la passa di certo bene dopo essere stata arrestata nell’agosto 2014 e rilasciata nel dicembre 2017 per uso indebito di carte di credito dopo aver riavuto la libertà non vive affatto come si può pensare. “Le persone pensano che noi così detti vip ce la passiamo bene e viviamo da nababbi ma, invece, non è affatto così. Io non lavoro da anni con continuità. L’ultimo contratto l’ho firmato più di 10 anni fa, nel 2008 per il programma Markette condotto Piero Chiambretti, il mio mentore, in cui facevo parte del cast”.

‘Faccio fatica ad arrivare alla terza settimana del mese’

Sylvie non è rimasta con le braccia conserte e sta cercando una soluzione ai suoi problemi. “Ho fatto richiesta del reddito di cittadinanza ed attendo risposta, sono in graduatoria per la casa popolare e sto anche cercando un lavoro ‘normale’; sento spesso che la gente fa fatica ad arrivare a fine mese, io invece faccio fatica ad arrivare alla terza settimana ma non mi lamento. Voglio dirlo solo per far capire alla gente comune che anche io ho le stesse difficoltà e sono una di loro nonostante la mia popolarità! Ringraziando il cielo mia madre mi aiuta e mi nutro quotidianamente dell’affetto di amici, famiglia e nipoti che mi amano!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *