Sentenza Brescia
Assolto per l’omicidio della moglie: ‘Delirio di gelosia’, la sentenza choc a Brescia
9 Dicembre 2020
chiofalo maialino
Francesco Chiofalo dona un maialino ad Antonella Fiordelisi e replica a Daniela Martani a Pomeriggio 5 (VIDEO)
9 Dicembre 2020

Tinì Cansino, la metamorfosi di Photina a Uomini e Donne: ‘Sono un’opinionista misteriosa’

Tinì Cansino

Dal Drive In su Italia 1 (dal 1983) passando per Playgirl su Rai 2 (1982) fino a diventare volto di Uomini e Donne dal 2012. Tinì Cansino, all’anagrafe Photina Lappa (dal greco portatrice di luce), si definisce l’opinionista misteriosa del people show di Canale 5. “Sono molto grata a Maria De Filippi per la grande opportunità che mi ha dato. In effetti sono un po’ misteriosa” – ha affermato la show girl al magazine di Uomini e Donne. Originaria di Volo, un’incantevole penisola greca, Tinì Cansino è arrivata in Italia all’età di 18 anni.

Photina diventò Tinì, dalla Grecia a Roma a 18 anni

La mia infanzia è stata bellissima, sempre a contatto con la natura della mia terra che amo in modo totalizzante. Ricordo che si girava con le carrozze come quelle che si trovano in Piazza di Spagna. Qualcosa mi ha portato in Italia e mi ha fermato, credo si tratti di qualcosa di viscerale. A 17 anni passai per Roma e rimasi incantata dall’immagine notturna della capitale. Un anno dopo era nella città eterna”.

‘I miei figli sono la cosa più eclatante e bella che ho fatto nella mia vita’

Tinì Casino ora vive in un borgo medioevale poco distante da Roma. “Ho un legame intenso con questo posto. Nel tempo libero faccio yoga e meditazione, incontro amici e studio tanto”. Madre di tre figli, due femmine ed un maschio, che definisce misteriosi come lei. “Sono la cosa più eclatante e bella che ho fatto nella mia vita. Ora sono grandi e vivono distanti, conducono le loro vite e io cresco con loro con i quali non ho mai parlato della mia partecipazione a Uomini e Donne. Penso, però, che a volte mi vedono in streaming”.

‘Non guardo le cose del passato, Gianni e Tina due grandi professionisti’

L’opinionista ha spiegato che non ama guardare i filmati relativi alle sue prime esperienze televisive. “Voglio tanto bene a quella Photina ma faccio fatica a tornare così indietro. Non riguardo le cose vecchie anche se ogni tanto esce qualche filmato”. La show girl ha spiegato di avere un ottimo rapporto con Gianni Sperti e Tina Cipollari. “Sono due persone straordinarie, due grandi professionisti. Ammiravo Gianni come ballerino, in ogni caso con entrambi c’è un legame molto bello. C’è una grande apertura di cuore”.

Tinì Cansino al Drive In negli anni ’80

‘Non amo le opinioni classiche, vorrei spronarli a trovare l’amore’

Tinì si è soffermata sul suo ruolo a Uomini e Donne. “Non amo dare le classiche opinioni ed anche per questo è giusto definirmi opinionista misteriosa. Vorrei fare i complimenti a tutti per il coraggio e per le emozioni e i sentimenti che portano. In alcuni casi, però, vorrei spronarli a cercare l’amore davvero.

Mi arrabbio quando si attaccano o si feriscono tra di loro. Qualche sparatina la faccio, ma vorrei che fosse una voce che si può ascoltare o non ascoltare e che vinca l’amore sempre” – ha chiosato Tinì Cansino nell’intervista rilasciata al magazine di Uomini e Donne.

Da sinistra Gianni Sperti, Tina Cipollari e Tinì Cansino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *