Rust, la maledizione del film di Baldwin: tecnico viene morso da un ragno e rischia l’amputazione del braccio
10 Novembre 2021
Salerno, Asia Bassi muore all’improvviso a 23 anni: il commosso ricordo sui social
10 Novembre 2021

Calcio femminile, Psg choc: arrestata Aminata Diallo per l’aggressione della compagna di squadra

Aminata Diallo, centrocampista del Paris Saint-Germain femminile e della Nazionale francese, è stata arrestata nella sua casa di Marly-le-Roi mercoledì 10 novembre sottoposta a fermo di polizia. La misura cautelare è scattata dopo la denuncia di aggressione di una compagna di squadra, Kheira Hamraoui.

Kheira Hamraoui, la calciatrice del Paris Sain Germain è stata aggredita dalla compagna di squadra

Kheira Hamraoui è stata colpita con delle sbarre di ferro da uomini incappucciati prima del match di Champions League

Secondo quanto riferito da L’Equipe Hamraoui è stata violentemente aggredita Il 4 novembre al termine di una festa organizzata dal PSG in un ristorante del Bois de Boulogne. Mentre veniva accompagnata in auto da Aminata Diallo, insieme ad un altro compagno di squadra, due uomini incappucciati l’hanno tirata fuori dal veicolo e l’hanno colpita con una sbarra di ferro alle gambe. I due aggressori sono fuggiti. Portata all’ospedale di Poissy, Kheira Hamraoui è stata medicata con dei punti alle gambe ed alle mani.

Per via dei problemi fisici causati dal pestaggio l’ex giocatrice dell’FC Barcelona, ​​trasferita quest’estate al PSG, è stata costretta a saltare la partita di Champions League di calcio femminile con il Real Madrid. Al suo posto è stata impiegata Aminata Diallo. “La pista di una rivalità interna al PSG è notevolmente esplorata ” – ha riferito L’Equipe. Per la polizia francese la 26enne di Grenoble è la mandante dell’aggressione per questioni di gelosia e rivalità. Da rilevare che Diallo era uscita incolume dall’aggressione, particolare che ha sollevato i dubbi degli inquirenti

Aminata Diallo

Aminata Diallo accusata di essere la mandante dell’aggressione per questioni di rivalità e gelosia

“Il Paris Saint-Germain prende atto del fermo di polizia di questa mattina di Aminata Diallo da parte del Versailles SRPJ nell’ambito della procedura aperta a seguito di un’aggressione giovedì sera scorso ai danni dei giocatori del club. Il Paris Saint-Germain condanna fermamente le violenze commesse. Da giovedì sera 4 novembre il club ha adottato tutte le misure necessarie per garantire la salute, il benessere e la sicurezza dei propri giocatori. Il Paris Saint-Germain sta collaborando con la Versailles SRPJ per fare luce sui fatti. La società è attenta all’andamento della procedura e studierà il seguito da dargli ” – si legge nel comunicato diramato dal club transalpino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *