Inter – Icardi, l’infinito braccio di ferro rischia di finire in tribunale
2 Agosto 2019
Penelope, l’ex impiegata è diventata la nomade del piacere: gira in camper per l’Italia, con Alex Magni il primo film audace
2 Agosto 2019

Craiova-Honved, bomba carta dagli spalti: arbitro colpito e caos, l’italiano Pigliacelli para 3 rigori, Sannino protesta (VIDEO)

Follia a Craiova nel corso della sfida valevole per i preliminari di Europa League tra Universitatea Craiova e Honved Budapest. Il match si è concluso con la vittoria della formazione rumena ai calci di rigore, 3-1, con il portiere italiano Mirko Pigliacelli  gran protagonista della sfida con tre penalty parati ai calciatori. Delusione per la gloriosa squadra ungherese dell’Honved allenata da Giuseppe Sannino, ex tecnico di Palermo, Salernitana, Siena e Chievo Verona. Quest’ultimo aveva chiesto, invano, la sospensione della partita che, forse, è stata conclusa solo pro forma. La partita, però, potrebbe avere gravi strascichi dal punto di vista disciplinare visto che pochi istanti prima della chiusura dei tempi supplementari l’arbitro  Arnold Hunter, Irlanda del Nord, è stato stordito da una bomba carta esplosa sul rettangolo di gioco e lanciata dal settore dove erano posizionati i tifosi dell’Universitatea. L’arbitro è stato centrato anche con un accendono alla testa. Immediato l’intervento dell’ambulanza e gioco fermo per oltre mezz’ora. Sugli spalti sono scoppiati tafferugli rientrati solo dopo l’intervento delle forze dell’ordine. Hunter è stato costretto a rientrare negli spogliatoi mentre il minuto di recupero dei supplementari è stato diretto dal quarto uomo Jamie Robert Robinson prima dell’epilogo ai rigori. Ora la squadra rumena rischia di essere esclusa dalla competizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *