selfie
Morire di selfie si può, 259 decessi in sei anni
5 Ottobre 2018
Cremonese-Salernitana, dove vedere la partita e le probabili formazioni
6 Ottobre 2018

Europa League: entra Cutrone risorge il Milan, crolla la Lazio a Francoforte

cutrone

Sfuma a Francoforte il sogno di fare bottino pieno e chiudere alla grande la tre giorni europei. In Europa League il Milan ha sofferto un tempo e mezzo contro gli ostici greci dell’Olympiacos. Il guizzo di Martin dopo quattordici minuti ha reso più complicato del previsto il compito della squadra allenata da Rino Gattuso. Il tecnico rossonero ha ritrovato Patrick Cutrone (in campo al 54′) ed il ragazzo d’oro del Milan ha subito risposto presente firmando il gol del pareggio. La rimonta rossonera è stata completata dal guizzo di Higuain e dal bis dello stesso Cutrone che ora spera in un chiamata in azzurro da parte di Roberto Mancini. Seconda vittoria consecutiva per il Milan che vola in testa alla classifica a punteggio pieno.

Europa League: sorride il Milan, alla Lazio non basta Parolo

Crolla la Lazio a Francoforte contro l’Eintracht. Un 4  a 1 che conferma il momento no dei biancocelesti che erano arrivati in Germania con il preciso obiettivo di dimenticare la sconfitta nel derby.  Dopo pochi minuti Danny Da Costa ha fatto capire che sarebbe stata una brutta serata per la formazione allenata da Simone Inzaghi. Solo illusorio il pari di Parolo. Dopo cinque minuti Kostic ha di nuovo portato in vantaggio i padroni di casa. Nella ripresa la Lazio è definitivamente affondata. Prima il tris di Jovic con un delizioso tocco sotto dopo una micidiale ripartenza tedesca. In pieno recupero Da Costa ha concesso il bis per una Lazio che sembra aver smarrito la brillantezza di inizio stagione. I biancocelesti restano al secondo un posto con il Marsiglia che non va oltre il pari con l’Apollon (2-2).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *