supermercati Italia orari coronavirus
Autocertificazione per spostamenti a piedi per l’emergenza coronavirus
12 Marzo 2020
Antonio Diplomatico sindaco
Sindaco di Boscoreale video, l’esilarante appello di Diplomatico sull’emergenza coronavirus
12 Marzo 2020

“Fede la guerra è finita”. Federica Brignone era convinta di essere vittima di uno scherzo di pessimo gusto quando le è stato comunicato che le gare di Are erano state annullate e che la Coppa del Mondo era sua.

Federica Brignone piazza il tris: vinte anche le coppette di gigante e combinata

Generale e quella coppetta di gigante a lungo sognata in un colpo solo dopo che aveva portato a casa quella di combinata. L’atleta aostana è nella storia visto che è la prima donna a vincere la Coppa del Mondo di sci alpino. In precedenza l’impresa era riuscita tre fenomeni al maschile, Gustav Thöni, Piero Gros e Alberto Tomba.

La prima azzurra a trionfare nella generale, nella storia con Thoni, Gros e Tomba

Federica Brignone ha riferito a Sciare magazine di aver appreso la notizia da Rulfi, allenatore dell’azzurra, che nei giorni scorsi per caricarla ripeteva spesso: “Fede sarà una guerra”. Ieri, alcune ore dopo l’allenamento per il parallelo, la comunicazione: “La guerra è finita”. La Brignone era convinto di uno scherzo. “Lui si diverte a prendermi in giro anche perché ci casco spesso e per questo gli ho detto che era il peggiore scherzo che mi era stato fatto”. Poi ogni dubbio è stato dissolto.

‘Fede la guerra è finita’, la Brignone pensava ad uno scherzo di Rulfi: ‘Spero di aver regalato un sorriso all’Italia’

Nel corso della stagione Federica Brignone ha conquistato il primo posto nella generale con 1358 punti con 5 vittorie e 11 podi. “Ho realizzato un sogno, spero di aver regalato un sorriso all’Italia in questo difficile momento”. Simpatico anche il siparietto con Ninna Quario, la mamma giornalista ed ex azzurra che voleva farle un’intervista. L’unica piccola nota stonata l’impossibilità di festeggiare il trionfo in pista con le compagne di squadre: ‘Non so neanche in che modo e dove mi verranno consegnate le Coppe“.

I complimenti di Mikaela Shiffrin

La Brignone ha incassato anche i complimenti di Mikaela Shiffrin: “Congratulazioni a Federica Brignone per i titoli Overall e Gigante, e a  Petra Vlhova per il titolo in Slalom e Corinne Suter per i titoli della velocità.

Vorrei poter ricominciare da capo, con le mie atlete antagoniste  e amiche prima della fine della stagione. Inoltre, sono molto grata a questa famiglia della Coppa del Mondo e per questo regalo in onore di mio padre. Siete incredibili, grazie”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *