Zorzi Salemi
GF Vip, Zorzi contro Giulia Salemi e Pierpaolo Pretelli: ‘Vi auguro una grande vita lontano da me’ (VIDEO)
2 Febbraio 2021
Massimiliano Piani
Allenatore 49enne travolto e ucciso a Firenze, giovane automobilista fermato dopo essere fuggito a piedi
2 Febbraio 2021

Salernitana, Lotito scommette sull’ariete norvegese Kristoffersen: il video dei gol dell’attaccante

kristoffersen

Un gigante norvegese alla corte di Fabrizio Castori. La Salernitana ha ingaggiato a sorpresa l’attaccante Julian Kristoffersen, svincolato e reduce da un’esperienza nel campionato di seconda divisione sudcoreana con lo Jeonnam Dragons (24 presenze e cinque reti).

Julian Kristoffersen si era svincolato dopo l’esperienza in Sud Corea

In passato ha giocato nella Superligaen danese con l’Hobro, club con il quale ha realizzato 6 reti in 44 partite dal 2018 al 2020. Il ventitreenne ha mosso i primi passi con l’Ørn-Horten prima di approdare al Copenaghen, due presenze, ed al Djurgardn, club con il quale ha disputato 3 partite.

Il gigante norvegese di 1,95 sogna il salto di qualità in granata

Un’autentica scommessa quella di Lotito e Fabiani a giudicare dalla scheda del calciatore che ha fatto tutta la trafila delle selezioni giovanili della nazionale norvegese senza poi riuscire a fare il salto di qualità che proverà a fare con la maglia della Salernitana. Il piatto forte dell’ariete norvegese (1,95) è il colpo di testa ma dai video condivisi su YouTube non mancano gol di pregevole fattura.

Kristoffersen ha firmato fino al 2024

Come emerge dal sito ufficiale della Salernitana il calciatore ha firmato un contratto fino al 2024 e indosserà la maglia numero 19. “Sono felicissimo di essere arrivato in un club italiano così importante e ambizioso” le prime parole in granata di Kristoffersen. “Avevo richieste da diversi club europei ma quando mi è stata prospettata la possibilità di venire qui a Salerno sono stato davvero entusiasta. Sono rimasto colpito dalla bellissima città, dalla sua caldissima tifoseria e non vedo l’ora di iniziare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *