influencer
Influencer russa nella bufera: ‘Aspetto un bambino dal mio figliastro’
13 Giugno 2020
Sabrina Salerno su Instagram: ‘Bikini o costume intero?’, fan in tilt
13 Giugno 2020

Juventus-Milan, fotografo inizia sciopero della fame: ‘Accredito negato’

salvaotre giglio

Dopo 44 anni Salvatore Giglio non ha potuto immortalare il rigore fallito da Ronaldo (palo pieno) in Juventus-Milan (0-0 e bianconeri in finale di Coppa Italia). Tutta colpa del subdolo Covid 19 e non solo. Il protocollo prevede che solo 10 fotografi possono essere ammessi in campo. Fin que nulla quaestio ma a Giglio qualcosa non quadra ed è per tale motivo che ieri ha iniziato lo sciopero della fame.

La Juventus vola in finale di Coppa Italia, ma dopo 44 anni Giglio resta fuori lo stadio

“Capisco tutto ma tra questi dieci fotografi sono quattro i freelance, alcuni probabilmente non sono mai entrati su un campo da calcio. Io invece dopo 44 anni al seguito della Juve in ogni parte del mondo, mi sono visto respingere la richiesta d’accredito”:

La sua macchina fotografica ha immortalato tutto e tutti almeno fino alla partita di Coppa Italia di ieri sera. Probabilmente non potrà essere neanche all’Olimpico di Roma mercoledì 17 giugno in occasione della finalissima.

Protocollo Covid e accredito negato: ‘C’erano 4 freelance, voglio parlare con Agnelli’

Da qui la protesta di Giglio,che ha annunciato lo sciopero della fame: sit-in fuori dallo Stadium durante la partita, che proseguirà davanti alle porte della vicina sede della Continassa in attesa di un confronto diretto con Andrea Agnelli.

“Ho bisogno di parlare con lui di persona, c’è qualcosa di strano, che non capisco, che non riesco ad accettare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *