Ucraina, la guerra sui numeri della morte: ‘I cadaveri dei soldati all’obitorio di Mazyr, 2500 vittime’
19 Marzo 2022
buon onomastico Claudia
Buon onomastico Claudia, immagini e gif da condividere
20 Marzo 2022

Jacobs campione del mondo dei 60 indoor a suon di record: ‘Non ho vinto per caso alle Olimpiadi’ (VIDEO)

Un altro ‘schiaffo’ a chi pensa che sia un carneade. Marcell Jacobs ha conquistato in un colpo solo il titolo mondiale nei sessanta metri a Belgrado e il record europeo con 6″41 ed ha festeggiato a fine gara con il figlio in braccio dopo aver agguantato il tricolore per celebrare la nuova impresa dopo il titolo olimpico.

Jacobs centra il record europeo ed è il primo campione olimpico a centrare il titolo iridato indoor, Coleman 2°

Alla vigilia l’azzurro aveva preferito mantenere un profilo basso nonostante le buone sensazioni indicando Coleman  come favorito della finale mondiale indoor 2022 dei 60 metri. Come previsto l’americano si è rivelato un osso duro ma al fotofinish Marcello l’ha spuntata con un tempo sensazionale. Sul terzo gradino del podio l’altro americano Barcy. Jacobs si toglie anche la soddisfazione di diventare il primo spinter a vincere il titolo mondiale indoor dopo aver vinto l’oro alle Olimpiadi.

Sono arrivato qua cercando di trovare la migliore condizione. Quello che ho fatto alle Olimpiadi non era un caso ma frutto di un duro lavoro. Ho fatto un grande lavoro a livello mentale per migliorare nei sessanta metri e non vedo l’ora di iniziare a gareggiare nella finale dei 100 metri. Ero qui con mio figlio, un pensiero va a Paolo (Camossi) con il papà che sta vivendo un momento particolare. Sognovo di vincere i tre grandi appuntamenti di questa stagione. Uno è andato” – ha riferito ai microfoni della Rai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.