Enzo Capo
Uomini e Donne, l’ex cavaliere Enzo Capo pubblica il video della rapina subita: ‘Vittima della banda del Rolex’
26 Marzo 2021
Biagio Meroli
Salerno, muore a 52 anni di Covid Biagio Merola: fu tra i fondatori del Terzo Tempo Village
26 Marzo 2021

Quanto costerà vedere la serie A su Dazn dal 2021/22

quanto costerà Dazn

Storica svolta nel calcio italiano con Dazn che si assicura la serie A dopo 28 anni di leadership Telepiù – Sky con Stream prima e Mediaset poi come ‘compagne’ di avventura. Oggi, 26 marzo, la Lega serie A ha assegnato i diritti televisivi per il prossimo trienno alla piattaforma inglese.

Serie A a Dazn dopo 28 anni di leadership Telepiù – Sky

Come riportato dall’Ansa per Dazn hanno votato 16 club, contro quattro. La piattaforma che trasmette in streaming si è aggiudicata i pacchetti 1 e 3 per una cifra pari a circa 840 milioni di euro a stagione: trasmetterà quindi 7 gare a giornata in esclusiva (pacchetto 1) e 3 gare in co-esclusiva (pacchetto 3). Gli unici quattro voti contro l’offerta della piattaforma di streaming sono arrivati da Genoa, Crotone, Sampdoria e Sassuolo.

Sky ha offerto 70 milioni per il pacchetto 2, in lizza anche Mediaset

Per il pacchetto 2, contenente la co-esclusiva delle 3 gare, proseguiranno invece i colloqui tra la Lega e Sky (che ha offerto 70 milioni a stagione) fino a lunedì 29 marzo, quando l’offerta scadrà in base a quanto previsto nel bando. Pronta a rilanciare anche Mediaset che ha manifestato interesse a questo pacchetto.

Quanto costerà vedere la serie A su Dazn

Quanto costerà vederà la serie A per i prossimi tre anni su Dazn? Di sicuro chi ha già sottoscritto l’abbonamento con la piattaforma inglese dovrà prepararsi ad un aumento e, quindi, a dimenticarsi l’attuale costo di 9,99 euro per assistere alle partite di serie B, il calcio spagnolo, la Coppa inglese, la Ligue 1 francese, il motomondiale ed un’altra serie di eventi sportivi internazionali.

Per assistere alle 266 partite del massimo campionato Dazn si allineerà quasi certamente ai pressi della concorrenza, Now Tv, con un costo annuale che si aggirerebbe tra i 300 e 350 euro con il pacchetto prezzo fissato tra i 27 e i 32 euro al mese. In fase di lancio ci saranno sicuramente agevolazioni e sconti per i vecchi abbonati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *