Arianna-Cirrincione- Andrea Cerioli
Uomini e Donne, la scelta a sorpresa di Andrea Cerioli
12 Gennaio 2019
Bologna-Juventus Kean
Coppa Italia: Kean segna e risponde ai ‘buu’, cori antisemiti all’Olimpico
13 Gennaio 2019

Salernitana, Gregucci chiede una punta tra le righe dopo il pari col Rieti

Angelo-Gregucci

La Salernitana non va oltre il pareggio contro il Rieti di Eziolino Capuano in Coppa Italia. I granata hanno rischiato di uscire battuti dal match contro il club laziale che ha venduto cara la pelle ed ha sbloccato il risultato ad inizio ripresa con Venancio. Immediato il pari della formazione allenata da Gregucci con Jallow che almeno in amichevole si è sbloccato. Il test odierno ha confermato la necessità di intervenire sul mercato per acquisire un attaccante di valore. Al momento ci sono stati diversi pour parler ma nessuna trattativa è in dirittura d’arrivo. Gli ultimi nomi accostati al club granata sono quelli di Adriano Montalto, in uscita dalla Cremonese dopo l’infortunio che l’ha bloccato nella prima parte di stagione (seguito anche da Empoli, Padova e Cosenza), e del terzino sinistro Dramé in caso di addio di Vitale (seguito da Perugia e Verona). La sensazione è che il mercato granata entrerà nel vivo soltanto la prossima settimana. Al termine del confronto con il Rieti il tecnico granata si è soffermato sulla questione rinforzi: “Con la società faremo le giuste valutazioni e proveremo a operare in maniera oculata per rinforzare questa squadra. Il mio principale obiettivo è quello di migliorare gli aspetti che ci vedono ancora in difficoltà, tra cui l’indice di pericolosità offensiva e la tenuta difensiva”.

Salernitana, Gregucci: ‘Migliorare l’indice di pericolosità offensiva’, in fila per Montalto

Fuori dalle righe anche Gregucci ha fatto intendere l’importanza di cambiare qualcosa in attacco. Per quanto concerne la prestazione della squadra e la condizione del gruppo in vista della ripresa del torneo l’ex collaboratore di Mancini è stato chiaro. “In questa fase abbiamo dato priorità alla tenuta atletica e ciò ha sicuramente inciso sulla prestazione di oggi. Ho distribuito per tutti una quarantina di minuti proprio perché la squadra era appesantita dai carichi di lavoro dei giorni scorsi. In questa categoria le gambe sono fondamentali e ho ritenuto opportuno lavorare soprattutto dal punto di vista fisico. La prossima settimana ci focalizzeremo di più sulla parte tecnico-tattica per preparare al meglio la partita di Palermo”.

 

SALERNITANA-RIETI 1-1

SALERNITANA: Micai (1’ st Vannucchi, 34′ st Russo)), Mantovani (1’ st Perticone), Bernardini (1’ st Migliorini), Gigliotti (1’st Pucino); Casasola, Castiglia (18’ st Mazzarani, 38′ st Marino), Di Tacchio (1’ st A. Anderson), Vitale (1’ st Bellomo); Rosina (1’st Jallow), Orlando (1’ st D. Anderson); Djuric (32’pt Bocalon; 18’ st Vuletich). A disposizione: Granata. Allenatore: GreguccI

RIETI: Costa; Catarino Venancio (43′ st Barbini), Delli Carri, Pepe Cece, Gigli (34′ st La Ferrara), Kean (20′ st Gualtieri); Diarra (12′ st Tommasone), Palma, Konate; Maistro, Gondo

ARBITRO: Di Marco di Ciampino (assistenti: Caputo e Balbo)

RETI: 9′ st Catarino Venancio (R), 11′ st Jallow (S)

NOTE. Angoli: 6-2. Recupero 1’ pt- 4’st.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *