casinò on line
Casinò on line, inizio 2021 da record: con le app si può giocare ovunque
28 Aprile 2021
Giovanni Limata
Omicidio Gioia, papà Aldo ha tentato di evitare guai alla figlia? Le ultime parole prima di morire e i lati oscuri del delitto di Avellino
28 Aprile 2021

Salernitana-Monza, l’ATS Brianza ferma 5 giocatori fino al 6 maggio: Galliani fa ricorso

Balotelli

Cinque giocatori del Monza sono stati bloccati dall’ATS Brianza fino al 6 maggio. La puntata sul casinò di Lugano rischia di compromettere la corsa play off della squadra di Brocchi che nelle scorse ore aveva condannato il blitz dei tesserati in Svizzera, nonostante quanto previsto dai protocolli anti Covid, ma non sembrava preoccuparsi per eventuali provvedimenti in vista dei prossimi impegni di campionato.

Il Corriere dello Sport riporta l’ordinanza dell’Ats Brianza, costa caro ai brianzoli il blitz al casinò di Lugano

Secondo quanto riportato nell’edizione odierna del Corriere dello Sport, a firma di Tullio Calzone, l’Ats Brianza dopo essere venuta a conoscenza della trasferta elevetica di lunedì 26 aprile ha subito fatto scattare i provvedimenti cautelativi a carico dei tesserati. Per cinque calciatori è scattato lo stop per dieci giorni (inizialmente si parlava di otto elementi). Secondo i ben informati si tratterebbe di nomi di spicco della rosa a disposizione di Brocchi. Una dura mazzata in vista del big match dell’Arechi contro la Salernitana del 1° maggio.

I 5 big salteranno Salernitana e Lecce: Galliani impugnerà l’ordinanza, il giallo della quarantena

Non solo i tesserati coinvolti, bloccati fino al 6 maggio, dovrebbero saltare anche il match con il Lecce rischiando così di compromettere la corsa al 3/4 posto che permetterebbe ai brianzoli di affrontare i play off per la promozione in serie A con un piccolo vantaggio. Una situazione imbarazzante per la società con Galliani che ha intenzione di impugnare l’ordinanza facendo leva sul fatto che sono previsti cinque giorni di quarantena per le persone che rientrano dalla Svizzera.

Le prossime di sicure saranno ore di fuoco. Salernitana e Lecce osservano interessate agli sviluppi della questione che rischia di avvelenare il rush finale del torneo di serie B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *