Alba Parietti
Alba Parietti, il selfie in costume è un successo: ‘Saranno fieramente 60’ (FOTO)
28 Maggio 2020
polmoni
Il Covid 19 brucia i polmoni, 18enne salvato dopo un trapianto record al Policlinico di Milano
28 Maggio 2020

Serie A: ufficiale la ripartenza del campionato dal 20 giugno, in campo anche B e serie C

spadafora calcio

Il campionato di serie A ripartirà il 20 giugno. Il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora l’ha ufficializzato oggi 28 maggio dopo il vertice con la Figc a Palazzo Chigi una decisione che era attesa da giorni. “Abbiamo fatto una riunione molto utile” – ha dichiarato Spadafora. “Avevamo detto che il campionato sarebbe ripartito soltanto in condizioni di sicurezza e così sarà. Per quanto concerne i tamponi ho ottenuto rassicurazioni che non ci saranno corsie preferenziali in tal senso per i calciatori”.

Spadafora: ”Interlocuzione positiva con Sky’

La stagione, però, come precisato da Spadafora potrebbe ripartire dalla Coppa Italia. “Sarebbe un bel segnale assistere nella settimana dal 13 al 20 a due partite importanti con le semifinali in chiaro” – ha aggiunto il Ministro dello Sport che ha riferito anche di una positiva interlocuzione con Sky per la trasmissione in chiaro di alcune partite o di diretta gol.

L’ok della Lega, semifinali e finale di Coppa Italia dal 13 al 17 giugno

Per quanto riguarda la Coppa Italia l’appello del Ministro dello Sport è stato accolto dalla Lega Serie A con la semifinali in programma il 13 e il 14 giugno, Napoli-Inter e Juventus-Milan, e la finale all’Olimpico il 17 giugno.

Ripartiranno anche i campionato di serie B e serie C con relativi play off. Dopo le ufficializzazioni del ritorno in campo della Liga spagnola e della Premier League si è sbloccata la situazione anche in Italia dopo giorni di polemiche al vetriolo.

Serie A: si ripartirà con i recuperi, in campo alle 18:30 ed alle 21:00

Strada in discesa dopo che il Cts (comitato tecnico scientifico) aveva approvato il protocollo gare della Figc. Nessuno sconto con l’intera squadra in quarantena per 14 giorno nel caso un solo calciatore sia positivo al Covid 19.

Il 4 giugno è prevista l’assemblea della Figc per decidere gli orari. Quasi certamente si giocherà alle 18:30 ed alle 21:00 ripartendo dai recuperi. Spadafora ha precisato che la Figc ha pensato anche ad un piano B (play off) e ad un piano C (cristalizzazione della classifica) nel caso di nuova emergenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *