Ferguson
SuperLeague, Ferguson boccia il progetto: ‘Come rinnegare 70 anni di calcio’, furia Neville: ‘Atto criminale nei confronti dei tifosi’
19 Aprile 2021
Aiello
Aiello arrestato per droga? Il cantante vittima di uno scherzo de Le Iene
19 Aprile 2021

Superlega, i calciatori che rischiano l’esclusione dalla Nazionale azzurra per Euro 2021

Roberto Mancini

Se il Uefa dovesse prendere provvedimenti nei confronti dei club che hanno aderito alla Superlega le rose delle Nazionali potrebbero essere profondamente rivoluzionate in vista dei prossimi Europei di Calcio. Di conseguenza Mancini potrebbe essere costretto a giocare la manifestazione continentale, esordio all’Olimpico di Roma l’11 giugno contro la Turchia, senza i calciatori di Juventus, Milan e Inter con tutte le conseguenze del caso per la probabile esclusione dei tesserati di queste società da Euro 2021.

L’Uefa minaccia di escludere da Euro 2021 i tesserati dei club che parteciperanno alla Superlega

Portieri e difensori: in particolare il ct dovrebbe fare a meno del portiere titolare, Gianluigi Donnarumma (Milan), di due colonne della difesa azzurra, Giorgio Chiellini (Juventus) e Leonardo Bonucci (Juventus), ma anche di due importanti alternative come Alessandro Bastoni (Inter) e Alessio Romagnoli (Milan). Inoltre Mancini dovrebbe rinunciare ad Emerson Palmieri (Chelsea) e Alessandro Florenzi (PSG).

Difesa rivoluzionata dalle assenze di Donnarumma, Chiellini, Bonucci e Florenzi

Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter) è uno dei punti fermi del reparto nevralgico azzurro e per Mancini sarebbe un bel problema dover a fare a meno di lui così come di Marco Verratti (Paris Saint Germain). Sarebbero fuori gioco anche Jorginho (Chelsea), titolare fisso con l’ex allenatore di Inter City, Stefano Sensi e Sandro Tonali.

Centrocampo senza Jorginho, Barella e Verratti, out Chiesa in attacco

Attaccanti: in caso di esclusione da Euro 2021 dei tesserati delle squadre che prenderanno parte alla Superlega il ct sarà costretto a rinunciare a Federico Chiesa (Juventus), protagonista di un’ottima stagione e fiore all’occhiello della spedizione azzurra. Fuori causa anche Federico Bernardeschi (Juventus) e Moise Kean (Psg).

Probabile formazione: Sirigu, Mancini, Di Lorenzo (Spinazzola), Acerbi, Toloi, Lorenzo Pellegrini, Pessina, Locatelli, Castrovilli (Cristante), Insigne, Immobile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *