Miss Italia 2018, trionfa la marchigiana Carlotta Maggiorana
18 Settembre 2018
Belen rompe il silenzio sulla rottura con Iannone: ‘Bla, bla’, la smentita di Corona
20 Settembre 2018

Valencia-Juventus, diretta tv e streaming e probabili formazioni

Foto LaPresse - Fabio Ferrari 16 Settembre 2018 Torino, Italia Sport Calcio Juventus Fc vs Sassuolo - Campionato di calcio Serie A TIM 2018/2019 - Allianz Stadium. Nella foto:Cristiano Ronaldo (Juventus F.C.); esulta dopo rete 1-0 Photo LaPresse - Fabio Ferrari September 16, 2018 Turin, Italy sport soccer Juventus Fc vs Sassuolo- Italian Football Championship League A TIM 2018/2019 - Allianz Stadium. In the pic:Cristiano Ronaldo (Juventus F.C.); celebrates after goal 1-0

Torna la Champions League con i campioni d’Italia della Juventus che faranno il loro esordio nella massima competizione continentale domani sera al Mestalla di Valencia con inizio alle ore 21. Il primo impegno della fase a gironi non sarà visibile in chiaro in quanto la Rai ha deciso di mandare in onda Real Madrid-Roma (in programma allo stesso orario).

I tifosi bianconeri potranno seguire l’impegno dei bianconeri su Sky Calcio. Per gli abbonati alla piattaforma satellitare ci sarà la possibilità di assistere all’evento anche in streaming su tablet e smartphone scaricando l’App Sky Go.

Sfida in diretta su Sky e in streaming su Sky Go, ko De Sciglio

Un’opzione che permette ai tifosi di poter seguire la squadra del cuore in qualsiasi posto. Per il match in terra spagnola Massimiliano Allegri dovrà fare a memo dell’infortuna De Sciglio (due settimane di stop) mentre rientra nell’elenco dei convocati l’argentino Paulo Dybala. Non è un mistero che la Juventus, con l’ingaggio di Cristiano Ronaldo, punta senza mezzi termini alla Champions League.

Sfida da ex per il portoghese Cancelo che al Mestalla ritroverà i suoi vecchi tifosi ed un ambiente caliente. Problemi di formazione per il Valencia che dovrà fare a meno di Garay, Coquelin e dell’ex interista Kondogbia.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Valencia (4-4-2): Neto, Gayà, Diakhaby, Gabriel, Piccini, Guedes, Cheryshev, Parejo, Soler, Gameiro, Rodrigo
Juventus (4-3-3): Szczesny, Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro, Pjanic, Khedira, Matuidi, Douglas Costa, Mandzukic, Ronaldo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.