Cosmi Perugia
Serse Cosmi sulla panchina del Perugia 16 anni dopo, beffato Colantuono
4 Gennaio 2020
sossio aruta
Sossio Aruta, l’ultimo appello: ‘Spero di trovare squadra per il record, lascio tra 4 mesi’
4 Gennaio 2020

La profezia di Nostradamus per il 2020: tremano Regno Unito e Stati Uniti

nostradamus 2020

Nei giorni scorsi Nikki la sensitiva aveva allarmato il mondo con le sue maxi previsioni, oltre 800, sul 2020. Ora, puntuali, sono arrivate le profezie di Michel de Nostredame meglio conosciuto come Nostradamus, astrologo, scrittore e farmacista francese vissuto nel XVI secolo.

Secondo quanto riportato da Il Riformista sarà un anno piuttosto complicato per Trump e non solo per le imminenti elezioni presidenziali. Trema l’Inghilterra visto che secondo lo speziale potrebbe verificarsi un evento sconvolgente per il Regno Unito.

USA vs Cina: scoppierà una grande guerra tra Occidente e Oriente. Le principali potenze a fronteggiarsi saranno quelle degli Stati Uniti e della Cina. Una guerra commerciale, a quanto dicono gli esperti del veggente. Sarà quindi la continuazione delle tensioni economiche tra gli USA di Donald Trump e la Cina di Xi Jinping o la definitiva esplosione delle frizioni commerciali cominciate nel 2017.

Dio salvi la Regina: nel 2020 la Gran Bretagna avrà un nuovo Re. E questa non sarebbe una buona notizia per la 93enne Regina Elisabetta II. Il suo regno è quello più lungo della storia britannica, 67 anni dal 1952. Il primo erede al trono è il primogenito della Regina, Carlo, principe di Galles. Di certo il prossimo sarà un anno di svolta per il Paese, visto che il termine ultimo per la Brexit è stato prorogato al 31 gennaio 2020.

Goodbye Kim: il dittatore del regime juche della Corea del Nord verrà spodestato dalle proteste di massa. In questa rivoluzione anche la Russia svolgerà un ruolo decisivo.

Fate Presto: gli Stati Uniti saranno colpiti da un terremoto devastante. Questo evento dovrebbe verificarsi nella zona dell’attuale California. (fonte Il Riformista)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *