buon onomastico Gigi
Buon onomastico Luigi, oggi 21 giugno: immagini di auguri da inviare via social
21 Giugno 2020
Zanardi
Zanardi non stava utilizzando il telefonino: ‘Aveva le mani salde sul volante’
21 Giugno 2020

Accoltellamento Reading, morte 3 persone per il folle attacco al parco: arrestato 25enne di origini libiche

reading rianimazione parco

Tre persone sono state uccise e altre tre ferite gravi in seguito all’assalto di un uomo, definito un ‘lupo solitario, in un parco di Reading, in Inghilterra. L’episodio si è verificato ieri sera, sabato 20 giugno, intorno alle 19 (ora locale).

Reading, inzialmente la vicenda non veniva trattata dagli inquirenti come atto di terrorismo

I filmati diffusi online mostrano diverse persone distese sull’erba del parco di Forbury che ricevono le cure dei soccorritori dopo l’improvviso attacco. Secondo fonti di polizia la tragica vicenda non viene trattata come attacco di matrice terroristica. In un secondo momento la polizia britannica non ha escluso questa ipotesi.

I concitati momenti successivi all’accoltellamento al parco di Reading

La mattanza del 25enne che ha assalito all’improvviso le persone al parco di Forbury

Le forze dell’ordine hanno immediatamente individuato il responsabile dell’accoltellamento,  un venticinquenne di origini libiche della città del Berkshire. L’uomo è stato arrestato con l’accusa di omicidio.

Un raptus scattato all’improvviso e senza un apparente motivazione, hanno assicurato diversi testimoni al Sun ed al Mirror. “Ha pronunciato delle parole incomprensibili ed ha pugnalato le vittime al collo e sulle braccia  “.

‘Ha pronunciato parole incomprensibili’

Due persone con ferite da taglio sono state portate di corsa al Royal Berkshire Hospital e sottoposte alle prime cure in pronto soccorso. l sovrintendente capo del detective Ian Hunter, capo del crimine, ha dichiarato: “L’Unità per il crimine maggiore della polizia della Valle del Thames ha avviato un’indagine per omicidio a seguito di questo incidente e che al momento non è trattato come atto terroristico“.

Accoltellamento Reading, non sarebbe collegato alla protesta di Black Lives Matter

Inoltre secondo gli inquirenti la follia scatenatasi ieri sera a Reading non sarebbe collegata alla protesta di Black Lives Matter che ha avuto luogo nel pomeriggio di ieri. Un giovane, che ha filmato l‘intera vicenda e realizzato selfie, è finito nel mirino dei social network.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *