Folletto
Folletto, 800 posti di lavoro in tutta Italia: come candidarsi
21 Settembre 2020
Vincenzo De Luca
De Luca stravince in Campania e avverte: ‘Seconda ondata del Covid nel vivo, serve nuovo vigore’
21 Settembre 2020

Barbara d’Urso in lacrime, l’appello disperato della mamma di Miriam da Crispano: ‘Voglio sapere com’è morta mia figlia’

Miriam Crispano Pomeriggio 5

Barbara d’Urso non ha trattenuto le lacrime durante il drammatico appello di Antonella Palladino, originaria di Crispano (provincia di Napoli), nel corso della diretta odierna di Pomeriggio 5. La famiglia Miriam Laezza è morta il 17 ottobre 2019 dopo aver accusato un malore durante una lezione di danza a Cardito.

Antonella Palladino racconta il dramma della figlia a Pomeriggio 5

Da allora è iniziato il calvario della mamma e del papà, Giovanni Laezza, per comprendere le cause di quell’improvviso decesso. La piccola aveva accusato tre precedenti malori (28 febbraio, 24 marzo e il 21 aprile) ma i genitori erano stati sempre rassicurati. “Signora non vi preoccupate, viene per lo stress in quanto è gelosa del fratellino appena nato. In un primo momento mi avevano anche parlato di crisi di epilessia”.

‘La piccola aveva avuto tre precedenti malori, dicevano che fosse gelosa del fratellino’

Dopo otto mesi l’esito dell’autopsia. “La diagnosi è morte naturale ma vorrei capire le altre tre volte che è svenuta di cosa si trattava. Voglio sapere cosa aveva mia figlia. E’ andata in codice rosso tre volte, il problema c’era ma perché non mi dite cosa è successo a mia figlia”. Antonella Palladino ha spiegato che in occasione di ogni ricovero sono stati effettuati tutti gli esami del caso.

‘Mi hanno detto che è morta per un’aritmia provocata da una forte febbre, ma quando l’ha presa’

“A voce si può dire tutto. Mi hanno detto che mia figlia se ne è andata per un arresto cardiaco provocato da un’aritmia determinata da una forte febbre o da una bronchite mal curata. Ma quando l’ha presa mia figlia questa febbre? Il medico ha detto che poteva anche salvarsi, ma chi non ha salvato mia figlia”. A questo punto la donna non ha trattenuto le lacrime… Con la voce rotta dal pianto la mamma di Miriam ha raccontato altri dettagli della vicenda.

‘Pochi giorni prima di morire mi disse che non sarebbe più svenuta’

“Mia figlia ascoltava tutti i consigli dei medici. Ricordo che mi disse dopo averle regalato una bicicletta che non sveniva più e che non era più gelosa di Bruno. La quarta volta è svenuta alla scuola di ballo ed è stata l’unica volta in cui io e mio marito non c’eravamo. Vorrei sapere quali sono stati gli ultimi istanti di mia figlia, se mi ha chiamato. Penso che ho il diritto di sapere quello che è successo”.

La mamma di Miriam: ‘Il 17 ottobre sono andata via con mia figlia’, Barbara d’Urso non trattiene le lacrime

Antonella Palladino ha raccontato che acquista ancora vestitini per la figlia. “Mi rivolgo soprattutto ai dottori e gli chiedo cosa è successo a mia figlia. C’è qualcosa che non è stato fatto, li imploravo gli dicevo fategli una risonanza magnetica ma dicevano che tutto andava bene. Il 17 ottobre una maledetta telefonata alle 16:52 mi ha portato via mia figlia ed insieme a lei sono andata via anche io. Qui ci sto in apparenza perché una mamma che perde una figlia non vive, si sopravvive. Ora passo le ore nel cimitero”.

Le parole della trentaquattrenne napoletana hanno scosso Barbara d’Urso che non ha trattenuto le lacrime ed ha seguito in silenzio in lungo sfogo di Antonella Palladino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *