Giulio Riente Antonio Pinto
Domenica di sangue sulle strade italiane: 5 morti
10 Maggio 2020
sisma Roma oggi
Terremoto Roma 11 maggio, scossa di magnitudo 3.3: alba di paura
11 Maggio 2020

Boris Johnson frena e non allenta il lockdown nel Regno Unito: ‘Ripartenza in 5 fasi’

boris johnson

Boris Johnson frena e non allenta il lockdown ma annuncia cinque fasi per la ripartenza nel Regno Unito. Nel corso della conferenza stampa di questa sera ha presentato un piano di tre mesi per riaprire le scuole primarie, i negozi e i caffè all’aperto. “Abbiamo la R tra 0,5 e 0,9 ma potenzialmente vicino all’uno“, ha ammonito il Premier. E non è il momento di terminare il blocco questa settimana” – ha riferimento in relazione all’allerta coronavirus.

Boris Johnson concede passeggiate e qualche allenamento in più

Nel concreto Jonhson ha riferito che in Inghilterra saranno consentiti gli allenamenti individuali per più di una volta al giorno, sedersi nei parchi e sulle spiagge e fare una passeggiata da mercoledì. Ma la maggioranza delle regole imposte il 23 marzo rimane in vigore. “Non è il momento di porre fine al blocco questa settimana”.

I negozi non essenziali e le scuole restano chiuse fino a giugno

E le scuole e tutti i negozi non essenziali rimarranno chiusi almeno fino a giugno, con pub che dovrebbero restare chiusi per quasi tutta l’estate. Nel frattempo le lezioni della scuola secondaria non riprenderanno correttamente fino a settembre.

Il governo sta percorrendo un difficile percorso tra la lotta al virus e il salvataggio dell’economia del Regno Unito, mentre crescono le preoccupazioni circa una recessione. Johnson ha decisamente cambiato direzione dopo aver vissuto sulla sua pelle il subdolo male che in Gran Bretagna ha ucciso oltre 31.000 persone:

‘Dobbiamo stare attenti e continuare a salvare vite umane’

“Dobbiamo stare all’erta. Dobbiamo continuare a controllare il virus e salvare vite umane. Eppure dobbiamo anche riconoscere che questa campagna contro il virus ha avuto un costo enorme per il nostro stile di vita”.

Il Primo Ministro ha avvertito che eventuali cambiamenti relativi alle misure anti Covid 19 dipenderanno dal comportamento dei cittadini e della loro perseveranza nel seguire le regole di allontanamento sociale e saranno monitorati a livello locale, regionale e nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *