pove del grappa femminicidio
Uccide a martellate la moglie 39enne nel vicentino, figli affidati ad un parente: Pove del Grappa sotto choc
18 Aprile 2021
Etoro
Etoro, il colosso del trading prepara la quotazione in Borsa
19 Aprile 2021

Buon onomastico Emma oggi 19 aprile, immagini di auguri da condividere sui social

Emma

Oggi, 19 aprile, si festeggia Santa Emma di Lesum (o di Sassonia). La caritatevole possidente, deceduta il 3 dicembre 1038), era figlia della contessa Adela von Hamaland. Dopo la sua morte fu venerata come Santa. Sorella di Meinwerk, vescovo di Poderbon, e figlia del conte Immed della diocesi di Utrecht. Alcuni storici, però, mettono in dubbio questa parentela.

Emma di Lesum fece erigere la chiesa di Stiepel dedicata alla Madonna

Emma sposò Liutgero, fratello di Bernardo I di Sassonia e figlio di Ermanno Billung, margravio di Sassonia. Alla coppia fu donato il Palazzo reale nel 1001 di Stiepel da Ottone III dove, nel 1008, decise di far erigere una chiesa dedicata alla Madonna, diventato in seguito un frequentato luogo di pellegrinaggio da parte dei fedeli.

Nel 1011 fu colpita dalla prematura morte del marito. Il doloroso evento la spinse a rientrare ai suoi possedimenti a Lesum, vicino Brema, dove sostenne generosamente la costruzione del Duomo prima di donare la chiesa di Stiepel. Si occupò dei poveri e fu definita grande benefattrice della Chiesa.

Spirito caritatevole e leggenda

Venerata come santa non è storicamente accertato che sia stata proclamata Santa o Beata. Una leggenda narra che Emma decise di regalare una superfice di pascolo di perimetro pari a quanto un uomo sarebbe riuscito a percorrere in un giorno. Chiese di individuare la persona meritevole del dono ed uno dei congiunti scelse un uomo zoppo per salvaguardare l’eredità. Si narra che, nonostante le problematiche fisiche, il prescelto riuscì a circoscrivere un territorio grande come l’attuale Burgerweide di Brema.

Significato del nome. Emma vuol dire “gentile”, ma anche “forte o potente” (probabilmente come Irmin, dio nordico). Il nome viene ricondotto al germanico “imme” (valoroso, operoso).

Buon onomastico Emma: immagini da inoltrare su WhatsApp

Oggi 19 aprile in occasione della ricorrenza di Santa Emma in tanti cercheranno di sorprendere i propri cari, gli amici e i colleghi di lavoro con messaggi originali, significativi o divertenti per augurare buon onomastico Emma.

Di seguito riportiamo alcune gif immagini di auguri di buon onomastico da inviare oggi 19 aprile su WhatsApp a tutti coloro che sono stati battezzati con il nome di Emma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *