Domenica delle Palme, benedizione anche senza ulivo: l’indicazione della Cei
5 Aprile 2020
Buona Domenica delle Palme #iorestoacasa, immagini e video da inviare via social
5 Aprile 2020

Buon onomastico Vincenzo oggi 5 aprile, immagini da condividere sui social

san vincenzo ferreri auguri

Oggi 5 aprile si festeggia San Vincenzo Ferreri, patrono dell’antico Regno delle due Sicilie oltre che dei costruttori di tetti, vignaioli, epilettici, terremotati, fulminati e predicatori. Il religioso, originario di Valencia, era appartenente all’ordine dei Domenicani ed è stato definito dalla tradizione un predicatore apocalittico.

San Vincenzo apparteneva all’ordine dei Domenicani

Si adoperò in modo particolare per la composizione dello scisma d’Occidente, militando nel partito benedettista fino alla revoca dell’obbedienza al “papa Luna” da parte del re d’Aragona. Fu proclamato Santo da Papa Callisto III nel 1455. Subito dopo l’elezione di Benedetto XIII, Vicent Ferrer divenne suo confessore personale. In seguito si ammalò durante l’assedio di Carlo VI di Francia.

La miracolosa guarigione e l’apparizione di Gesù Cristo

Vincenzo attribuì la sua repentina guarigione ad un intervento di Gesù Cristo che gli apparve insieme ai Santi Domenico e San Francesco di Assisi. Vicent Ferrer trascorse i successivi vent’anni della sua vita come predicatore, attraversò l’Europa occidentale ma soprattutto la penisola iberica favorendo, grazie alla sua abilità oratoria, al tono apocalittico dei suoi seromoni e alla fama di taumaturgo, numerose conversioni di musulmani ed ebrei.

L’impegno di Vincenzo Ferreri nel comporre lo scisma d’occidente

Vicent si impegnò molto per comporre lo scisma d’Occidente, dapprima tentando di convincere Gregorio XII a riconoscere l’autorità di Benedetto XIII, poi cercando di persuadere lo stesso Benedetto a rinunciare alla carica, insieme agli altri due Papi, e favorire l’elezione di un nuovo vescovo di Roma. Vicent Ferrer si immedesimava a tal punto nella propria missione da autodefinirsi nelle sue prediche l’Angelo dell’Apocalisse.

L’Angelo dell’Apocalisse e la predica sull’Anticristo

In breve tempo i suo sermoni divennero popolari e ma anche divisi con tanti consensi ma anche numerose contestazioni e polemiche soprattutto quando prendeva di mira con durezza gli ebrei. In seguito si dedicò alla ricerca di testimonianze sull’anticristo che divenne oggetto delle sue prediche fino a maturare l’idea che fosse morto nel 1402. Vincenzo Ferreri morì nel 1419 a Vannes in Bretagna dove sono conservate le sue spoglie mortali. Fu canonizzato nel 1458 dopo il riconoscimento di ottanta miracoli.

Significato del nome. Vincenzo è un nome maschile italiano che significa “destinato a vincere”. All’origine del nome è il soprannome latino Vincentius, che in ambito cristiano divenne nome personale con il valore augurale di “vittorioso sul male”.

Buon onomastico Vincenzo 5 aprile: immagini da inoltrare su WhatsApp

Auguri di buon onomastico. Oggi 5 aprile, in occasione della ricorrenza di San Vincenzo di Chichester in tanti cercheranno di sorprendere i propri cari, gli amici e i colleghi di lavoro con messaggi originali, significativi o divertenti per augurare buon onomastico Vincenzo.

Di seguito alcune immagini, video e gif da inoltrare su WhatsApp e sui social oggi 3 aprile 2020 per gli auguri di buon onomastico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *