Benvenuto autunno
Autunno 2020, frasi, citazioni e immagini da condividere per dare il benvenuto alla nuova stagione
22 Settembre 2020
sylvie lubamba pitturata di bianco
GF Vip, Sylvie Lubamba difende Fausto Leali: ‘Squalifica vergognosa, non mi sento offesa dalle sue parole’
22 Settembre 2020

Covid 19, la Germania è la nazione più sicura al mondo, Usa al 55° posto: l’Italia non convince il Deep

coronavirus

Secondo uno studio di Deep Knowledge Group il paese più sicuro al mondo per Covid 19 è ora la Germania. La classifica, pubblicata di recente, vede i tedeschi seguiti da vicino dalla Nuova Zelanda e dalla Corea del Sud. La Svizzera, prima fino ad alcune settimane fa, è scesa al quarto posto. Il Giappone è quinta mentre Australia e Cina si collocano in sesta e settima posizione.

Lotta al Covid: Nuova Zelanda e Corea del Sud sul podio, la Cina tra i più sicuri al mondo

Nessun progresso nel contrasto alla pandemia da Covid 19 per quanto concerne gli Stati Uniti, posizionati al 55 ° posto, ancora dietro a Ungheria, Vietnam, Cina, Malesia e Bulgaria. Le nazioni più pericolose? Somaliland, Sud Sudan, Afghanistan e Mali.

L’Italia è posizionata al 43° posto, prima della discussa Svezia (49°) che secondo alcuni esperti avrebbe fatto bene a non applicare un lockdown come quello adottato dal governo Conte. Misure che, però, vengono ritenute meno efficace rispetto a quelle adottate da Boris Johnson nel Regno Unito (31° posto).

Italia al 43° posto, le misure adottate da Boris Johnson convincono più di quelle messe in atto da Conte

La classifica è stata stilata analizzando una complessa serie di valutazioni che comprendono molteplici fattori medici, economici e politici e non limitandosi al censimento del numero dei contagi e dei morti per nazioni provocati dal Covid 19.

Secondo gli autori dell’inchiesta il punto non è tanto se un paese è stato ancora duramente colpito dal coronavirus o meno – anche se questo è certamente importante – ma anche se c’è volontà politica e accettazione sociale delle misure di quarantena e blocco

Paesi più sicuri nel fronteggiare l’emergenza Covid, criteri di compilazione della classifica di Deep Knowledge

E se i governi nazionali e locali cooperano bene con un buon monitoraggio e rilevamento ed sistema medico in grado di fronteggiare l’emergenza. Anche per tale motivo la Germania, che ha avuto oltre 9400 morti, si trova più in alto rispetto alla Nuova Zelanda che ha registrato pochi decessi. Di seguito la classifica dei paesi più sicuri al mondo (i primi 100 posti) nel fronteggiare l’emergenza Covid 19.

Ecco i 100 paesi più sicuri, secondo Deep Knowledge:

  1. Germania
  2. Nuova Zelanda
  3. Corea del Sud
  4. Svizzera
  5. Giappone
  6. Australia
  7. Cina
  8. Austria
  9. Emirati Arabi Uniti
  10. Singapore
  11. Israele
  12. Canada
  13. Arabia Saudita
  14. Islanda
  15. Taiwan
  16. Norvegia
  17. Liechtenstein
  18. Hong Kong
  19. Finlandia
  20. Kuwait
  21. Danimarca
  22. Monaco
  23. Lussemburgo
  24. Bahrein
  25. Ungheria
  26. Olanda
  27. Qatar
  28. Cipro
  29. Oman
  30. Andorra
  31. Regno Unito
  32. Vietnam
  33. Estonia
  34. Lettonia
  35. Irlanda
  36. tacchino
  37. Polonia
  38. San Marino
  39. Belgio
  40. Georgia
  41. Grecia
  42. Lituania
  43. Italia
  44. Malta
  45. Russia
  46. Malaysia
  47. Slovenia
  48. Uruguay
  49. Svezia
  50. Brunei
  51. Slovacchia
  52. Spagna
  53. Czechia
  54. Francia
  55. Stati Uniti d’America
  56. Croazia
  57. Tunisia
  58. Argentina
  59. Azerbaigian
  60. Tailandia
  61. Groenlandia
  62. Portogallo
  63. Maldive
  64. Ucraina
  65. Chile
  66. Brasile
  67. Bielorussia
  68. Barbados
  69. Ruanda
  70. Albania
  71. Cuba
  72. Le Bahamas
  73. Armenia
  74. Romania
  75. Seychelles
  76. Maurizio
  77. Bulgaria
  78. Messico
  79. Indonesia
  80. India
  81. Paraguay
  82. Perù
  83. Montenegro
  84. Macao
  85. Venezuela
  86. Kazakistan
  87. Costa Rica
  88. Trinidad e Tobago
  89. Giordania
  90. Repubblica Dominicana
  91. Gibilterra
  92. Sri Lanka
  93. Nigeria
  94. Mongolia
  95. Guinea Equatoriale
  96. Sud Africa
  97. Moldova
  98. Grenada
  99. Repubblica di Serbia
  100. Colombia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *