Kiev, la giornalista russa Oksana Baulina muore durante i bombardamenti: aveva lavorato per Navalny
24 Marzo 2022
Uccide i figli di 14 e 7 anni nel sonno a Mesenzana e si uccide: la tragica scoperta di mamma Luana
24 Marzo 2022

Corea del Nord, lanciato missile balistico intercontinentale: è caduto in acque giapponesi

La Corea del Nord ha testato per la prima volta dal 2017 un missile balistico intercontinentale (ICBM). L’allarme è stato lanciato da Corea del Sud e il Giappone.

Secondo i funzionari giapponesi il potente razzo ha volato per 1.100 km (684 miglia) ed è caduto nelle acque giapponesi dopo oltre un’ora. Da rilevare che missile balistico intercontinentale può percorrere migliaia di chilometri su una traiettoria standard e potrebbe teoricamente raggiungere gli Stati Uniti.

L’allarme lanciato da Stati Uniti e Corea del Sud, si teme il lancio di un missile balistico a pieno raggio

Pyongyang aveva riferito di lanci di satelliti ma per Stati Uniti e la Corea del Sud si tratta di test missilistici con i lanci che si sarebbero intensificati nelle ultime settimane. Dai primi dati sembra che il missile lanciato giovedì 24 marzo sia più nuovo e più potente di quello testato dalla Corea del Nord cinque anni fa. Il potente razzo ha raggiunto un’altitudine di oltre 6.000 km secondo i funzionari giapponesi.

L’esercito sudcoreano ha risposto con cinque test missilistici propri, da terra, mare e aria. Inoltre funzionari di Stati Uniti e Corea del Sud temono che la Corea del Nord sia in procinto di testare un missile balistico intercontinentale a pieno raggio per la prima volta dal 2017.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.