Martina Rossi
Morte Martina Rossi: assolti in appello i due imputati, la rabbia del padre: ‘Non c’è più niente’
9 Giugno 2020
Floyd
‘Big Floyd ora è un catalizzatore per il cambiamento’, l’ultimo saluto a Houston
10 Giugno 2020

Coronavirus, l’Università di Harvard: rapporti sessuali con la mascherina

rapporti intimi marito sconosciuti

Nel Regno Unito è stato disposto il divieto di consumare rapporti sessuali tra persone che non coabitano come misura di contrasto alla diffusione del coronavirus. In soccorso di coniugi, fidanzati e conviventi arriva uno studio della Scuola di Medicina dell’Università di Harvard ha raccolto in un articolo scientifico una serie di indicazioni per praticare sesso sicuro ai tempi del coronavirus.

Nel Regno Unito vietato consumare rapporti intimi tra non conviventi

Tra le misure che, proabilmente, faranno più discutere quella relativa a rapporti intimi tra persone con le quali non si convive. In questo caso, come precisato dal professor Jack Turban, bisognerebbe indossare le mascherine per ridurre il rischio (molto elevato) di trasmissione del virus nel caso il partner fosse positivo (magari asintomatico).

Lo studio dell’Università di Harvard: ‘Ecco quando vanno indossate le mascherine’

Inoltre viene consigliato espressamente di non baciarsi e di fare una doccia prima e dopo il rapporto sessuale. In ogni caso è fondamentale evitare la trasmissione orale di fluidi corporei e di ridurre al minimo il numero dei partner.

I rapporti a basso rischio trasmissione

Stilata anche una classifica di rischio. Basso per l’autoerotismo e per relazioni virtuali, alto in caso di rapporto sessuale anche con il partner. Quest’ultimo potrebbe, in ogni caso, aver contratto il virus sul posto di lavoro o andando a fare la spesa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *