bambino abbandonato
Roma, abbandona bimbo di 7 mesi alla stazione Termini e prende il treno arrestata: il video choc
28 Febbraio 2020
Savignoni coronavirus tg5 video
Domitilla Savignoni lancia le notizie sul coronavirus al Tg5 ma l’effetto non è drammatico solo sulle borse (VIDEO)
28 Febbraio 2020

Come temuto dalle autorità, il distretto di Gare de Lyon e Bercy è stato teatro di incidenti e di un incendio che ha creato attimi di panico e di tensione. All’AccorHotel Arena di Lione (Francia), presso la sala per spettacoli del 12 ° arrondissement, la situazione è diventata incandescente per l’arrivo del cantante congolese Fally Ipupa, nel mirino per essere un presunto sostenitore del regime.

Lione, scontri tra forze dell’ordine e gli oppositori del regime congolose

Un centinaio di manifestanti di origini africana non ha rispettato il divieto imposto dalle autorità. Gli scontri tra congolesi e forze dell’ordine sono degenerati tra scooter e rifiuti incendiati che hanno prodotto un enorme e denso fumo nero nei pressi del ponte. A scopo precauzionale è stata evacuata la locale stazione della metropolitana. L’incendio è stato contenuto intorno alle 18:30.

Il cantante nel mirino dei manifestanti

Da rilevare che questi scontri sono dovuti alle tensioni politiche che stanno lacerando la Repubblica Democratica del Congo. L’artista 42enne Fally Ipupa, che questa sera terrà un concerto nell’ex palazzo polisportivo di Bercy, viene accusato di essere un presunto sostenitore del regime e per tale motivi gli oppositori hanno inscenato la protesta che è sfociata negli scontri e nello spaventoso incendio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *