Belpietro Pedullà
Belpietro vs Pedullà, volano stracci a Dritto e rovescio: botta e risposta al vetriolo e gesto dell’ombrello (VIDEO)
2 Aprile 2021
Lee Collins
Lee Collins, il capitano dello Yeovil Town muore all’improvviso a 32 anni: calcio inglese sotto choc
2 Aprile 2021

Orribile femminicidio in Brasile, 37enne mutilata ancora in vita dal marito a Formosa

Goias

Brutale femminicidio in Brasile. Un uomo di 30 anni ha accoltellato e mutilato la moglie, ancora in vita, prima di ucciderla nella casa in cui vivevano a Formosa, nello stato di Goias. Dopo aver compiuto il delitto l’uomo, secondo quanto riferito dalla polizia, si è ucciso nel cortile nel retro dell’abitazione.

Nadia Xavier da Silva è stata seviziata e brutalmente uccisa dal consorte

La coppia è stata trovata morta dalle forze domenica scorsa (28 marzo) dopo che un parente aveva allertato le forze dell’ordine in quanto dopo aver contattato numerose volte i coniugi senza ottenere risposta. Ramiclid Bruno Alves ha aggredito sua moglie, la receptionist Nádia Xavier da Silva, 37 anni, dando vita ad un’autentica mattanza prima di ucciderla. La polizia locale si è trovata di fronte ad uno scenario agghiacciante.

Il trentunenne ha tagliato le labbra alla donna, ritrovata una scopa insaguinata

Si presume che a far degenerare la discussione sia stato anche l’elevata quantità di alcol visto che sul tavolo della cucina sono state ritrovate numerose bottiglie di birra vuote. Inoltre è stata rinvenuta una scopa insanguinata con la quale il trentunenne ha inferito sulla donna agonizzante. Con un coltello Alves ha tagliato i capelli della consorte e poi le ha mutilato le labbra. Un’escalation da film dell’orrore con l’uomo che avrebbe pugnalato più volte la moglie e tagliato parti del corpo della vittima quando ancora non aveva esalato l’ultimo respiro.

Ramiclid Bruno Alves si è ucciso dopo il macabro delitto

Dopo aver ultimato il suo macabro piano, Ramiclid, di professione operaio saldatore, si è impiccato. La receptionist aveva denunciato più volte le violenze del marito che nel 2018 era stato arrestato per averla picchiata e presa a morsi procurandole ferite alle labbra ed alle sopracciglia come riferito dal giornale on line brasiliano Metropoles.

La 37enne Nádia Xavier da Silva, vittima di un orribile femminicidio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *