Damiano Er Faina
Tommaso Zorzi scintille con Damiano Er Faina: ‘É pericoloso’, il romano: ‘Minacciato dai politicamente corretti’ (VIDEO)
31 Marzo 2021
Come pulire casa
Pulire casa? I consigli degli esperti
31 Marzo 2021

Uccide e decapita mamma 33enne dopo il successo nel concorso di bellezza in Russia

Russia

Un fidanzato geloso ha ucciso e decapitato la fidanzata, reginetta di bellezza in Russia, dopo aver temuto che il suo successo nel mondo dello spettacolo l’avrebbe portata a flirtare con altri uomini.  Il cadavere mutilato di Olga Shlyamina, 33 anni, è stato trovato giovedì scorso in una foresta innevata a Novodvinsk, nel nord-ovest della Russia.

Il partner temeva che dopo il successo Olga Shlyamina si avvicinasse ad altri uomini

La famiglia aveva denunciato la scomparsa di Olga, madre di due figli, dopo aver scoperto che non rientrava a casa da diversi giorni. Il partner, il quarantenne Vyacheslav, è stato arrestato con l’accusa di omicidio. La relazione della coppia è stata descritta come turbolenta con discussioni frequenti, e con i parenti di Olga che hanno riferito di averla vista turbata negli ultimi tempi. La donna era reduce dal fallimento di due matrimoni e inizialmente il rapporto con Vyacheslav sembrava andare a gonfie vele.

Il quarantenne Vyacheslav arrestato con l’accusa di omicidio, la donna uccisa in un bosco e sepolta sotto la neve

Poi le incomprensioni e i timori che il successo portasse la 33enne ad avvicinarsi ad altri uomini. Il concorso di bellezza ha rappresentato la goccia che ha fatto traboccare il vaso con Olga che voleva chiudere un rapporto che stava diventando malato e pericoloso per l’ossessiva gelosia del 40enne.

Quest’ultimo, con una scusa, avrebbe portata la fidanzata in un bosco dove l’avrebbe uccisa e decapitata per poi nascondere il corpo mutilato nella neve. L’uomo ha ammesso parzialmente le sue responsabilità dopo il ritrovamento del cadavere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *