Buon onomastico Matteo
Buon onomastico Matteo, oggi 21 settembre: gif, video e immagini di auguri da inviare via social
21 Settembre 2021
Benvenuto autunno
Autunno 2021, frasi, citazioni e immagini da condividere per dare il benvenuto alla nuova stagione
21 Settembre 2021

Dà fuoco alla madre e al figlio dell’ex per gelosia: il piccolo Lian non ce l’ha fatta, Argentina sotto choc

Ha ucciso il figlio di un anno e mezzo e ridotto in fin di vita la partner dell’ex fidanzato. La tragedia si è verificata a Rafael Castillo, non distante da Buenos Aires, sabato 18 settembre. La tragedia è avvenuta nel quartiere di La Matanza, dove Laura Delgadillo, 21 anni, e il figlio sono stati assaliti da Liz Magnolia Ortega Castillo, 20 anni, ossessionata dalla gelosia per la donna che riteneva responsabile della fine della sua relazione con il fidanzato.

La ventenne ha aggredito con liquido infiammabile Laura Delgadillo ed il figlio di un anno e mezzo davanti casa

La donna ha spruzzato un liquido infiammabile sulla giovane madre e il piccolo e gli ha dato fuoco prima che entrasse nella sua abitazione. Richiamato dalle urla il fidanzato della ventunenne l’ha raggiunta in strada e l’ha trasportata immediatamente in ospedale. La rivale in amore è, invece, fuggita a bordo di un camion nero accompagnata da un complice che è stato successivamente identificato. Alla polizia il giovane ha confermato che l’aggressione è avvenuta per questioni di gelosia con la ventenne che è stata immediatamente arrestata.

La ventenne accusata di omicidio

In coma la giovane madre, arrestato anche il complice di Liz Magnolia Ortega Castillo

Il caso è stato affidato al pm Luis Brogna, dell’Unità Funzionale di Istruzione (UFI) 3 specializzata in Famiglia e Conflitti di La Matanza. Laura Delgadillo, la madre del bambino, è in coma farmacologico all’ospedale Paroissien di Isidro Casanova e le sue condizioni restano gravissime. Il piccolo Lian, purtroppo, non ce l’ha fatta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *