Chiara Ugolini
Omicidio in provincia di Verona: 27enne trovata morta dal fidanzato a Bardolino, preso l’assassino
6 Settembre 2021
Ribery day, francese stregato dalla Salernitana e dai tifosi: ‘Ho ricevuto tanti messaggi su Instagram e mi è piaciuto tantissimo’, Arechi in visibilio (VIDEO)
6 Settembre 2021

Gratta e vinci da 500.000 euro trovato in una banca a Latina, il tabaccaio: ‘Sono io la vittima’

tabacchi

Il Gratta e vinci da 500.000 euro è stato trovato in un istituto di credito di Latina. Venerdì 3 settembre una 70enne ha denunciato di essere stata derubata del biglietto vincente dal tabaccaio di Materdei, a Napoli. Quest’ultimo, secondo quanto ricostruito, è fuggito in scooter dopo aver preso il tagliando per controllarlo. Dopo oltre 24 ore il 57enne è stato bloccato a Fiumicino mentre era in partenza per Fuerteventura (Canarie). Alla polizia ha detto di non aver con sé nessun tagliando come poi è stato accertato dalla perquisizione.

Il 57enne aveva aperto un conto corrente in un istituto di credito di Latina prima di essere bloccato a Fiumicino

Gli inquirenti non si sono, però, fermati ed hanno scoperto che il marito della titolare dell’attività commerciale aveva aperto un conto corrente a Latina dove aveva anche depositato il Gratta e Vinci da 500.000 euro. Al Corriere della Sera Gaetano Scutellaro ha riferito di essere la vittima della grottesca vicenda ed ha denunciato l’anziana per calunnia asserendo di essere il legittimo proprietario del biglietto vincente. Affermazioni che però vanno in contrasto con il comportamento del 57enne che ha aperto in tutta fretta un conto corrente ed era in partenza per le Canarie.

Dopo essere stato bloccato dagli uomini dell’Arma l’uomo è stato denunciato per furto. La moglie, alla quale era stato intestata, rischia la sospensione della licenza a causa del collegamento parentale. La donna dovrà dimostrare di essere completamente estranea ai fatti contestati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *