Silvia Romano
Silvia Romano, dall’emozione alle polemiche social sulla conversione all’Islam: ‘Sindrome di Stoccolma’
10 Maggio 2020
boris johnson
Boris Johnson frena e non allenta il lockdown nel Regno Unito: ‘Ripartenza in 5 fasi’
10 Maggio 2020
Giulio Riente Antonio Pinto

Da sinistea Giulio Riente e Antonio Pinto

Domenica di sangue sulle strade italiane. Cinque persone sono decedute in diversi incidenti stradali avvenuti lungo le arterie della Penisola. In provincia di Caserta ha perso la vita il ventiquattrenne Antonio Pinto, originario di Casapulla.

S. Maria Capua Vetere, impatto fatale con la moto per il ventiquattrenne Antonio Pinto

Il giovane ha perso il controllo della moto, all’altezza della variante a Santa Maria Capua Vetere, ed è stato sobbalzato dal mezzo cadendo rovinosamente. L’impatto sull’asfalato si è rivelato fatale per il casertano nonostante l’intervento immediato dei soccorsi che hanno trasportato il giovane all’ospedale.

Cosenza, due persone sono hanno perso la vita a Cirella di Diamante

Due persone hanno perso la vita in un terribile scontro frontale verificatosi a Cirella di Diamante intorno alle 13. Nell’impatto sono morti il cinquantenne di Cirella Giulio Riente (detto il capitano e titolare di un bar) che guidava la Mini Cooper ed una donna di 60 anni (I. R. di Praia a Mare) che viaggiava con il marito, trasportato all’ospedale dell’Annunziata in eliambulanza su una 500. Nell’incidente è rimasta coinvolta la Y10 a bordo della quale viaggiava la figlia della coppia con il fidanzato.

Padova, tragica caduta per Luca Boscolo a S. Margherita di Codevigo

Drammatico incidente anche a Santa Margherita di Codevigo, in provincia di Padova, con un quaratansettenne che ha perso la vita lungo la strada che porta sulla via del mare a Chioggia. Luca Boscolo, originario di Chioggia, ha perso il controllo dello scooter, per cause in corso di accertameto, ed è finito nel canale che costeggia la strada. L’autopsia chiarirà se l’uomo ha accusato un malore o se il decesso è avvenuto per annegamento.

Incidente mortale sulla Palermo-Catania: muore la 49enne Maria Rita Elmo

Incidente mortale sull’autostrada A19 Palermo-Catania all’altezza dii Casteldaccia. Una donna è morta. Viaggiava a bordo di una Land Rover, in direzione Palermo, e per cause da accertare è finita sulla carreggiata opposta. L’impatto si è rivelato fatale per la quarantanovenne Maria Rita Elmo mentre l’altro passeggero in auto è stato trasportato in ospedale in condizioni non gravi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *