noiPa gennaio 2020 stipendi
NoiPa cedolino luglio 2019 in emissione, i dettagli
15 Luglio 2019
madonna del carmine festa
Madonna del Carmine a Salerno, dove è possibile seguire la diretta tv e percorso processione
15 Luglio 2019

La fuga è finita: Massari si è costituito, Deborah Ballesio aveva anticipato il tragico epilogo

deborah ballesio-domenico massari

Si è presentato al carcere di Sanremo quando era da poco scoccata la mezzanotte ed ha affermato di essere l’assassino di Deborah Ballesio. E’ finita così la fuga di Domenico ‘Mimmo’ Massari, l’uomo che sabato sera, intorno alle 22:30, ha puntato la pistola verso l’ex moglie ed ha esploso cinque colpi dopo aver detto “Ti ricordi di me?” Secondo quanto riferito dall’Ansa il cinquantaquattrenne prima di costituirsi avrebbe sparato tre colpi in aria.

Deborah Ballesio raccontò il suo stalker in un libro: ‘Io oggi forse sono morta’

Un delitto annunciato quello di Deborah che aveva raccontato dell’ossessione del suo stalker in un libro in cui, in qualche modo, anticipava il tragico epilogo. “Mi ricordo ancora il primo carabiniere che mi disse: tranquilla, lui è solo uno che parla. Non ti farà nulla” – aveva scritto Deborah che, quasi rassegnata, aveva chiosato. “Tanto l’avrete capito: io oggi forse sono morta“. Libro che racconta dal primo incontro all’escalation di violenza. Scritto che Deborah, così confido al critico gastronomico ed amico Edoardo Raspelli. “Edoardo sappi che tra 6 mesi mio marito torna libero e vorrei accelerare la conclusione di queste pagine”. Deborah si sentiva prigioniera di un incubo dopo che l’uomo che aveva amato le aveva incendiato il locale ed anche l’abitazione della madre. Un incubo raccontato, denunciato e diventato maledettamente reale in un lo in un drammatico sabato sera di metà luglio in un locale di Savona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *