coronavirus previsioni regione
Coronavirus, i morti sono 106, l’Oms corregge il tiro: ‘Minaccia di epidemia elevata’
28 Gennaio 2020
Valery Vita
Valery Vita, esibizione Shock Rock: heavy metal senza limiti con la band Black Violence
28 Gennaio 2020

La malaria terzana maligna è risultata fatale alla giornalista Loredana Guida. L’insegnante, originaria di Agrigento, aveva lavorato anche come corrispondente de Il Giornale di Sicilia e collaborava con alcuni portali di informazione (tra gli altri Agrigentonotizie.it).

Loredana Guida

Loredana Guida ha iniziato a sentirsi male dopo essere rientrata dal viaggio in Africa

In città era conosciutissima e si era fatta apprezzare ed amare per il suo carattere indomito e per la sua meticolosità nello svolgere il lavoro di cronista. Battagliera in campo professionale e fino all’ultimo istante della sua giovane vita. Pochi giorni dopo essere rientrata dalla vacanza a Lagos, in Nigeria, la giornalista ha iniziato a sentirsi male. Febbre alta e sintomi che hanno fatto inizialmente pensare ad un’influenza.

I sintomi simili all’influenza ed il malore in casa

Lo stato di salute di Loredana è progressivamente peggiorato e, dopo ave accusato un malore in casa, è stata trasportata all’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento priva di conoscenza. La donna è deceduta dopo sette giorni trascorsi in sala di rianimazione. La diagnosi è stata quella di malaria terzana maligna, che di solito si trasmette con la puntura di una zanzara.

Loredana Guida, il decesso dopo 7 giorni in rianimazione, fatale la malaria terzana maligna

Secondo quanto riferito da Il Giornale di Sicilia Loredana Guida si sarebbe recata una prima volta in ospedale ma sarebbe andata via dopo nove ore di attesa ed aver fatto presente che aveva fatto un viaggio in Africa. Purtroppo la malaria non ha dato scampo alla brillante cronista siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *