Preghiera per chiedere una grazia a San Giovanni Bosco oggi 31 gennaio
31 Gennaio 2022
Due cugini 29enni perdono la vita sulla statale ‘maledetta’ nel catanzarese: dolore e rabbia per Davide e Gabriele di Roccella Jonica
31 Gennaio 2022

Miss Usa 2019 si lancia nel vuoto e muore: il dramma di Cheslie Kryst sconvolge il Paese

Stati Uniti sconvolti per il suicidio di Cheslie Kryst. La trentenne aveva vinto il concorso Miss USA nel 2019 ed era corrispondente per il programma di notizie di intrattenimento “Extra”.

Il ricordo dei familiari: ‘Incarnava l’amore e serviva gli altri’

La polizia ha riferito che Kryst si è lanciata da un condominio di Manhattan ed è stato dichiarata morta domenica mattina. “Con devastazione e grande dolore, condividiamo la morte della nostra amata Cheslie. La sua grande luce è stata quella che ha ispirato gli altri in tutto il mondo con la sua bellezza e forza” – il commosso ricordo dei familiari sui social. “Cheslie incarnava l’amore e serviva gli altri, sia attraverso il suo lavoro come avvocato che lotta per la giustizia sociale, come Miss USA e come conduttrice di Extra. Ma soprattutto come figlia, sorella, amica, mentore e collega, conosciamo il suo impatto vivrà”.

Ex atleta di Divisione I e avvocato della Carolina del Nord, Cheslie ha vinto il concorso di Miss Usa a maggio 2019 e quell’anno ha partecipato anche a Miss Universo. Una vittoria significativa perché in quel momento, e per la prima volta, tre donne di colore erano Miss Usa, Miss Teen Usa e Miss America. Secondo la polizia, il corpo di Kryst è stato trovato intorno alle 7 di domenica 30 gennaio davanti all’edificio Orion, un grattacielo sulla West 42nd Street nel centro di Manhattan. In un bigliettino trovato nel suo appartamento, la donna ha scritto di lasciare tutti i suoi averi alla madre senza però spiegare il motivo del suo gesto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *