capoccia libro
Morena Capoccia torna a girare con Magni, i segreti della passionaria dei camionisti in un libro
22 Giugno 2020
temptation island
Temptation Island, ufficializzata la data della prima puntata: si parte in anticipo
22 Giugno 2020

Coronavirus, allarme a Mondragone per un mini focolaio: ‘Zona rossa in Area Cirio’

mondragone

Allarme a Mondragone, in provincia di Caserta, dove è stata istituita una mini zona rossa dopo che sono emersi una serie di casi di coronavirus nell’Area Cirio. Il sindaco Virgilio Pacifico ha diramato una nota stampa dopo aver promosso un tavolo tecnico provinciale al quale hanno partecipato la Questura, la Prefettura, il Comando generale dei Carabinieri, la Provincia di Caserta, l’Asl e l’Unità di crisi regionale.

Mondragone, nuovi casi di coronavirus dopo la positività di due cittadini bulgari

“A seguito dei controlli effettuati ieri su mia richiesta, oggi sono emersi nuovi casi positivi asintomatici che si aggiungono ai due già accertati (un uomo e una donna di origine bulgara).

Il Tavolo Tecnico Provinciale, tenuto conto delle condizioni di asintomaticità rilevata nei soggetti risultati positivi e del grado di diffusione dell’infezione in una porzione della popolazione residente in quell’area, ha, inevitabilmente, determinato la decisione di predisporre un “cordone sanitario”, in via precauzionale, intorno all’Area Cirio, al fine di scongiurare ulteriori contagi a tutela della salute della nostra intera comunità” – viene precisato nel comunicato ufficiale pubblicato sul sito del Comune di Mondragone in relazione all’emergenza coronavirus.

Mondragone: disposto cordone sanitario in Area Cirio, 6 positivi in Campania

“Saranno, in seguito, comunicati, in collaborazione con l’unità di Crisi Regionale, ulteriori valutazioni ed eventuali nuove decisioni per gli aspetti di propria competenza”. Da rilevare che nella giornata odierna, lunedì 22 giugno, sono stati registrati 6 positivi al Covid 19 in Campania su 1350 tamponi (zero deceduti).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *