nonno ucciso Florida
Uccide il nonno e mostra l’orecchio insanguinato ai poliziotti: arrestato 30enne in Florida
21 Marzo 2021
Sara Tommasi
Sara Tommasi ha sposato il manager Antonio Orso: nozze blindate e per pochi intimi a Massa Martana, foto
21 Marzo 2021

Napoli, operatore scolastico muore di Covid 20 giorni dopo aver ricevuto la prima dose di vaccino: aperta inchiesta

Ciro Castellano

L’operatore scolastico Ciro Castellano è morto all’ospedale Cardarelli di Napoli venti giorni dopo aver ricevuto la prima dose del vaccino. Il sessantaduenne era un dipendente del liceo artistico “Santi Apostoli”. I familiari, attraverso il legale Emilio Coppola, avevano presentato denuncia alla Procura di Napoli dopo che le condizioni del congiunto si erano aggravate. Nella notte tra il 20 e il 21 marzo il decesso.

Il 62enne Ciro Castellano è deceduto al Cardarelli di Napoli

A Ciro Castellano era stata somministrata la prima dose del vaccino AstraZeneca lo scorso 26 febbraio. L’uomo si era sottoposto a tampone il 7 marzo, risultando negativo. Accusava però problemi respiratori. La notte successiva i familiari sono stati costretti a chiamare il 118 in seguito ad un peggioramento delle sue condizioni. L’ambulanza l’ha trasportato al pronto soccorso del Cardarelli. In un primo momento i sanitari non hanno ritenuto necessario il suo trasferimento in un reparto Covid.

Il 26 febbraio aveva ricevuto la prima dose del vaccino AstraZeneca, positivo al Covid nei giorni successivi

Successivamente l’uomo è stato sottoposto ad un nuovo tampone che è risultato positivo. Il giorno dopo, il 9 marzo, a causa dell’aggravarsi delle sue condizioni di salute è stato trasferito in terapia intensiva dove è deceduto la scorsa notte. Nelle possime ore dovrebbe essere disposta l’autopsia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *