L’Australia chiude all’Italia per l’emergenza coronavirus
11 Marzo 2020
coronavirus previsioni regione
Oms: ‘E’ pandemia, grati all’Italia per le misure adottate’
11 Marzo 2020

Napoli, perde le staffe e sputa a medico e infermiere mentre è in fila per il tampone: ‘Come sparare’

Un medico ed un infermiere dell’ospedale Cotugno di Napoli costretti alla quarantena per la follia di un uomo, con sintomi febbrili, in attesa di effettuare il tampone per accertare la presenza del coronavirus. La persona era in fila e stanco di attendere il suo turno ha perso la pazienza, è andato in escandescenza e, dopo essersi tolto la mascherina, ha sputato verso la dottoressa e l’infermiere. Quest’ultimi come da protocollo sono stati costretti a mettersi in quarantena.

Napoli: medico e infermiera in quarantena, la rabbia del direttore generale

L’aggressione è avvenuta ieri sera al Cotugno di Napoli con il direttore generale Maurizio Di Mauro che ha manifestato tutta la sua rabbia per l’accaduto: “Ho perso un medico e un infermiere validissimi che adesso devono state in isolamento e non possono dare, come hanno fatto finora il loro prezioso contributo.

Sputare addosso a una persona quando si hanno, in un momento come questo, sintomatologie e febbre, equivale a sparare, non c’è differenza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *