Vincenzo De Luca
De Luca ironico sulle mascherine della Protezione Civile: ‘Eccezionali per pulire gli occhiali’ (VIDEO)
27 Marzo 2020
Francia, Julie muore ad appena 16 anni: ‘Dobbiamo smettere di credere che riguardi solo gli anziani’
27 Marzo 2020

Piove, Piazza San Pietro è deserta ma, nell’ora più buia, Papa Francesco prega e invoca uno spiraglio di luce davanti all’icona originale della Salus Populi Romani ed al crocifisso dei Miracoli di San Marcello al corso, alla cui intercessione prodigiosa si attribuisce la sconfitta del flagello della peste che nel 1500 mise in ginocchio non solo la Città Eterna. Bergoglio si avvicina e bacia i piedi del Santo nel chiudere la sua invocazione.

Papa Francesco, il silenzio di Piazza San Pietro e l’invocazione a San Marcello al corso

Prega il Santo Padre e offre la benedizione con il Santissimo Sacramento, indicando, i quattro punti cardinali per abbracciare il mondo intero flaggellato dalla pandemia da coronavirusCovid 19 e concedere l’indulgenza in forma straordinaria. Suonano le campane di Piazza San Pietro ma il loro solenne tintinnio non è sufficiente a coprire il più angosciante suono delle sirene che richiamano la triste, drammatica, nefasta realtà che il mondo sta vivendo.

L’indulgenza senza precedenti

Un segnale di speranza dal Papa, un momento solenne che il mondo intero ha seguito in tv e sul web osservando quella Piazza, meta di pellegrini, silenziosa e deserta con i senzatetto, posizionati sotto i portici, tra i pochi ad assistere dal vivo alla storica benedizione UrbietOrbi. Di seguito l’orazione del Santo Padre e l’acclamazione dopo la benedizione con il Santissimo Sacramento.

Orazione 

Il Santo Padre: Preghiamo. Signore Gesù Cristo, che nel mirabile sacramento dell’Eucaristia ci hai lasciato il memoriale della tua Pasqua, fa’ che adoriamo con viva fede il santo mistero del tuo Corpo e del tuo Sangue, per sentire sempre in noi i benefici della redenzione. Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli. R/. Amen. 

Il Cardinale Angelo Comastri, Arciprete della Basilica di San Pietro, annuncia la Benedizione “urbi et orbi”, con annessa indulgenza plenaria mediante apposita monizione: 

Il Santo Padre concede l’indulgenza plenaria nella forma stabilita dalla Chiesa a tutti quelli che ricevono la benedizione eucaristica anche a mezzo della radio, della televisione e delle altre tecnologie di comunicazione. Un’indulgenza della quella potranno beneficiare coloro che hanno chiesto la remissione dei peccati al momento della benedizione del Sacramento.

Il Santo Padre dà la benedizione con il Santissimo Sacramento

Acclamazioni 

– Dio sia benedetto. – Benedetto il suo santo nome. – Benedetto Gesù Cristo, vero Dio e vero uomo. – Benedetto il nome di Gesù. – Benedetto il suo sacratissimo Cuore. – Benedetto il suo preziosissimo Sangue. – Benedetto Gesù nel santissimo Sacramento dell’altare. – Benedetto lo Spirito Santo Paraclito. – Benedetta la gran Madre di Dio, Maria santissima. – Benedetta la sua santa e immacolata concezione. – Benedetta la sua gloriosa assunzione. – Benedetto il nome di Maria, vergine e madre. – Benedetto san Giuseppe, suo castissimo sposo. – Benedetto Dio nei suoi angeli e nei suoi santi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *