bambino
Bambino entra nella lavatrice, viene attivata e muore: tragedia in Nuova Zelanda
22 Febbraio 2021
Gresini
Fausto Gresini nella gloria eterna con l’amico Sic, ha sfidato con coraggio anche il Covid 19: fu 2 volte iridato
22 Febbraio 2021

Priscilla Salerno annuncia la candidatura, i politici la ‘corteggiano’: ‘Mi hanno chiamato in tanti, in campo per superare vecchi stereotipi’

Priscilla Salerno

La campagna elettorale in vista delle prossime comunali a Salerno si annuncia infuocata. A far alzare ulteriormente la temperatura ci penserà Tina Ciaco, in arte Priscilla Salerno. La star del piacere è pronta a scendere in campo per dare il suo contributo di idee e conoscenze per la città che ha sempre difeso e onorato in giro per il mondo.

Dopo aver mandato in tilt uomini e donne con le sue performance audaci ed essere diventata un’icona dell’hard, l’attrice si appresta ad affrontare una nuova avvincente sfida.

‘Sono stata sempre impegnata nel sociale, la politica mi affascina’

Dopo una carriera costellata di successi e riconoscimenti nel mondo dell’intrattenimento per adulti sembra che stai per voltare pagina per dedicarti a nuovi ambiziosi progetti.. Cosa c’è di vero?

“Sto diventando grande e penso alle tante cose che ancora posso e voglio fare. Non tornerò più negli Usa e sarò in Europa. Sono alle prese con mille progetti ma non è una novità perché nella mia vita ho fatto sempre tante cose. Sono stata impegnata in progetti di architettura, in prima linea nel designer, nel body building. La politica mi affascina, è un servizio importante per i cittadini. D’altra parte sono sempre stata impegnata nel sociale”.  

Rumors insistenti parlano di una tua possibile candidatura alle elezioni comunali nella tua città d’origine, Salerno… Confermi questa indiscrezione?

“Se posso dare una mano a Salerno, la mia città di origine, ci sono. In che ruolo vedremo ma ci sono”.

‘Ho valori che sono della destra ma ormai certe distinzioni sono superate’

Ti affascina la politica e, rispetto all’attuale contesto politico italiano, dove ti collochi?

“Ho valori che sono della destra ma ormai queste distinzioni destra sinistra sono superate. Sono patriottica, amo l’Italia ed il tricolore, credo nella parola data. Desidero una giustizia giusta e credo che il Paese possa crescere se sostiene le imprese e chi lavora. Credo nella famiglia che può avere diversi aspetti”.

Sembra che appena si è diffusa la voce sei già stata avvicinata direttamente e indirettamente da numerosi esponenti politici.

“Molti ma per garbo non dico chi”.

In quale ambito vorresti operare e quali idee vorresti sviluppare per la crescita della tua città. 

“Potrei occuparmi delle pari opportunità, dei diritti dei più deboli. Potrei essere in prima linea per superare stereotipi e luoghi comuni. Ma negli anni ho maturato molte esperienze. Ho girato il mondo e potrei occuparmi di turismo e di cultura”.

‘Potrei occuparmi delle pari opportunità, De Luca? Mi piace quando fa e non quando offende’

Cosa pensi di Vicenzo De Luca e che opinione ti sei fatta dell’operato dell’attuale amministrazione comunale guidata da Vincenzo Napoli.  

“De Luca mi pace quando fa le cose e di cose ne ha fatte tante, meno quando offende e diventa vittima del suo personaggio. Ma sono grata a lui che ha lavorato per fare di Salerno una bella città, una delle più belle d’Italia. Enzo Napoli? Non lo conosco, non ho notizia del suo operato”.  

Cicciolina è stata la prima star del mondo per adulti ad entrare in Parlamento con una partito suo. Stai lavorando anche tu ad un progetto simile?

“No comment… ho progetti diversi” 

‘Cicciolina? Ho altri progetti’

Il tuo impegno contro il revenge porn si sta concretizzando con importanti risultati. Quali saranno le prossime tappe. 

“Quando il revenge porn è diventato reato sono stata la prima ad impegnarsi ed oggi sono ambasciatrice di questo tema per parlare ai giovani, alle donne. Per raccontare i rischi e puntare sulla prevenzione. Spero presto di tornare a girare nelle scuole a Salerno e non solo. Ho conosciuto tanti studenti, professionisti e giornalisti, ora gli amici dell’Aiga di Nocera, poi magistrati, tanti nuovi amici e fra questi Gaetano Amatruda che è un prezioso punto di riferimento in questa avventura”.  

‘Sono stata la prima ad impegnarmi nella lotta al revenge porn, non lascerò l’hard’

Con la discesa in campo in politica dirai addio all’hard o regalerai ancora emozioni ai tuoi fan?

“L’hard è il primo amore e continuerà. Con i suoi piaceri, con le sfide per costruire un porno rispettoso delle donne. Continuerò per sfidare tabù e bacchettoni. Tutte le cose fatte con serietà e dignità danno valore alle persone”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *