Esplosione San Felice a Cancello, ustioni fatali: Giuseppina non ce l’ha fatta, il marito era stato trovato morto
20 Novembre 2021
Salerno, Luigi D’Urso travolto e ucciso all’incrocio della discordia: il 28enne era papà di 3 figli, giovane ai domiciliari
20 Novembre 2021

Reggio Emilia, 34enne sudamericana trovata morta nel parco: la donna accoltellata alla gola, fermato l’ex

Il corpo privo di vita di una donna è stato rinvenuto sabato 20 novembre all’interno del parco di via Patti a Reggio Emilia, in zona Mirabello. A ritrovarla, intorno alle 9, da una residente richiamata dai numerosi squilli di un telefono cellulare. Dopo aver visto il corpo esamine della donna, una 34enne sudamericana,  Juana Cecilia Hazana Loayza, immediatamente allertato le forze dell’ordine. Sul posto i carabinieri, i colleghi del reparto scientifico e al magistrato di turno, il sostituto procuratore Maria Rita Pantani. 

 Juana Cecilia Hazana Loayza

La donna trovata morta nel parco di via Patti da una residente

Dopo i primi rilievi prende corpo l’ipotesi dell’omicidio visto che sul corpo della vittima sono state ritrovate numerose ferite da taglio compatibili con morte violenta. La 34enne sarebbe stata raggiunta da un fendente alla gola che sarebbe risultato fatale. Al momento non si conoscono le generalità della donna ritrovata morta nel parco di via Patti. Gli inquirenti hanno ascoltato alcuni residenti e stanno verificando dalle telecamere di videosorveglianza della zona possibili elementi che permettano di ricostruire l’accaduto. Nelle ore successive è stato fermato l’ex di Juana Cecilia Hazana Loayza, un 24enne, che è stato portato in caserma in Corso Cairoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *