Terremoto Pozzuoli oggi, scossa di magnitudo 2.2: pioggia di segnalazioni via Twitter nel napoletano
5 Ottobre 2019
Trapani-Juve Stabia 1-2, le vespe rompono l’incantesimo: Caserta salva la panchina, la dedica di Forte
5 Ottobre 2019

Nessun passo indietro: è stato confermato lo sciopero dei piloti e del personale dell’Alitalia per mercoledì 9 ottobre 2019. La notizia è stata confermata dalla Fnta, l’associazione che riunisce i dipendenti della categoria di Anpac, Anpav e Anp. Lo sciopero è stato indetto per via della situazione di stallo che si è venuta a creare nell’ambito della trattativa con Fs, Atlantia, Delta e Mef sul piano di riorganizzazione e rilancio dell’Alitalia. La situazione creerà non pochi disagi ai viaggiatori. Per tale motivo la compagnia, attraverso il sito ufficiale, ha comunicato il piano straordinario per gli scioperi nel trasporto aereo di mercoledì 9 ottobre.

Sciopero Alitalia mercoledì 9 ottobre, dove verificare i voli cancellati

“A seguito degli scioperi nel settore del trasporto aereo proclamati da alcune sigle sindacali per l’intera giornata di mercoledì 9 ottobre-ad eccezione delle fasce garantite 7:00-10:00 e 18:00-21:00- Alitalia è stata costretta a cancellare una serie di voli, sia nazionali che internazionali, programmati per quel giorno.  Per limitare i disagi dei passeggeri, Alitalia ha attivato un piano straordinario che prevede l’impiego di aerei più capienti sulle rotte domestiche e internazionali, con l’obiettivo di riprenotare i viaggiatori coinvolti nelle cancellazioni sui primi voli disponibili in giornata: si prevede che il 70% dei passeggeri riesca a viaggiare nella stessa giornata del 9 ottobre. Alitalia invita tutti i passeggeri che hanno acquistato un biglietto per volare il 9 ottobre – e anche nella serata dell’8 e nella prima mattina del 10 ottobre – a verificare lo stato del proprio volo, prima di recarsi in aeroporto, sul sito alitalia.com, chiamando il numero verde 800.65.00.55 (dall’Italia) o il numero +39.06.65649 (dall’estero), oppure contattando l’agenzia di viaggio presso cui hanno acquistato il biglietto. I passeggeri che hanno acquistato un biglietto Alitalia per viaggiare fra la serata dell’8 e la mattina del 10 ottobre, in caso di cancellazione o di modifica dell’orario del proprio volo, potranno cambiare la prenotazione senza alcuna penale o chiedere il rimborso del biglietto (solo nel caso in cui il volo sia stato cancellato o abbia subito un ritardo superiore alle 5 ore) fino al 24 ottobre”. Per ulteriori info e per restare aggiornati sullo stato di volo consultare il sito dell’Alitalia.

Elenco voli cancellati il 9 ottobre

Elenco voli cancellati dall’8 al 10 ottobre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *