benedetta rossi ricette
Benedetta Rossi, dagli insulti su Twitter alle scuse di Luka: ‘Ci vuole coraggio’
14 Aprile 2020
Telegram revenge porn
Chiesta la sospensione di Telegram all’Agcom
15 Aprile 2020

Terremoto Irpinia, la terra torna a tremare nei luoghi del dramma dell’80: scossa di magnitudo 3.3

terremoto alta irpinia

Momenti di apprensione in provincia di Avellino questa mattina 15 aprile per una scossa di terremoto registrata alle 7:35. Il sismografo dell’Ingv ha segnalato un sisma di magnitudo 3.3 con epicentro a quattro chilometri Nusco. Il sisma è stato avvertito in diverse località dell’Irpinia ed anche nel capoluogo con numerose segnalazioni. “Ho visto il lampadario vibrare” – ha riferito un utente sui social network.

Terremoto Irpinia 15 aprile, epicentro localizzato a 4 chilometri da Nusco

Il sisma è stato localizzato a quattro chilometri dal paese amministrato dall’ex Presidente del Consiglio Ciriaco De Mita e localizzata ad una profondità di 11 chilometri.

Sisma avvertito in numerosi comuni colpiti dal terremoto del 1980

La terra torna a tremare nelle stesse località che furono duramente segnate dal violento terremoto del 1980 con l’epicentro distante 6 chilometri da Lioni, 9 chilometri da S. Angelo dei Lombardi e 18 dai comuni salernitani Santomenna, Laviano e Castelnuovo di Conza che furono praticamente rasi al suolo dal violento sisma.

Tra le analogie segnalate da alcuni utenti con la forte scossa di 40 anni anche l’orario 19:34 (7:34 pm) allora e 7:35 am oggi 15 aprile 2020. Da rilevare che un’altra scossa di terremoto di magnitudo 3.1 è stata registrata alle 18:31 con epicentro a tre chilometri di Nusco (ad una profondità di 14 chilometri).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *