Covid 19
Covid 19, allarme in Inghilterra: ‘Individuata variante più contagiosa del virus’
15 Dicembre 2020
Johan Cruijff
Johan Cruijff, fumata nera sul dream team di France Football: Ronaldo preferito alla leggenda olandese
15 Dicembre 2020

Pasquale Apicella, la vedova dell’agente ucciso entra in Polizia

vedova agente ucciso

La vedova di Pasquale Apicella è entrata in Polizia. Spinta da quel senso di giustizia e dal desiderio di lottare affinché chi lavora con dignità e onestà non si ritrovi a piangere un giovane papà morto mentre sta svolgendo con senso del dovere il proprio lavoro.

Giuliana Ghidotti ha superato il corso alla Scuola Allievi di Caserta

Giuliana Ghidotti ha voluto affrontare il grande dolore per la scomparsa del marito, 37 anni e padre di un bambino di 6 anni e di una figlia di pochi mesi, frequentando un corso riservato ai familiari delle vittime del senso del dovere presso la Scuola Allievi di Caserta. Corso superato brillantemente con la vedova che è entrata a far parte della Polizia.

Giuliana Ghidotti indossa la divisa che con senso del dovere aveva portato il marito

‘Non mi stancherò mai di chiedere giustizia per te e per i nostri figli’

Un traguardo che Giuliana ha dedicato al marito che ha perso la vita nel tentativo di impedire un crimine. “Ti hanno privato di tutto, ti hanno privato dei sogni, ti hanno privato della vita.Per questo non mi stancherò mai di chiedere giustizia per te e per i nostri figli” – ha scrtto sul profilo Facebook la vedova di Pasquale Apicella,  il poliziotto morto lo scorso 27 Aprile durante l’inseguimento di alcuni malviventi che poco prima avevano divelto uno sportello bancomat. L’auto a bordo della quale viaggiava l’agente fu speronata e per il trentasettenne non ci fu nulla da fare.

Ho visto un video su facebook, due persone anziane, lui le porta una rosa. Probabilmente non mi avresti portato una…

Pubblicato da Giuliana Ghidotti su Sabato 12 dicembre 2020
Pasquale Apicella, l’agente scomparso lo scorso aprile durante un inseguimento, con la moglie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *